Keystone
Damiano David sul palco dell'Eurovision a Rotterdam
ITALIA / PAESI BASSI
24.05.21 - 11:300
Aggiornamento : 11:46

Cocaina all'Eurovision? Damiano dei Måneskin fa il test antidroga

Gli organizzatori confermano che il 22enne intende sottoporsi a delle analisi: «Voglio spegnere i pettegolezzi».

L'EBU: «Stiamo ancora osservando il filmato attentamente e forniremo ulteriori informazioni a tempo debito».

ROMA / ROTTERDAM - Sarà un test tossicologico il prossimo capitolo della querelle che, dalla notte fra sabato e domenica, vede protagonista Damiano David, accusato di aver fatto uso di cocaina durante la finale dell'Eurovision. La società che organizza l'evento ha confermato che il cantante dei Måneskin, vincitori dell'evento internazionale, si sottoporrà a un esame antidroga volontario.

«Siamo a conoscenza delle speculazioni intorno al video dei vincitori italiani dell'Eurovision Song Contest nella Green Room ieri sera (sabato, ndr)», scrive l'Unione europea di radiodiffusione in un comunicato diffuso domenica. «La band ha fermamente respinto le accuse di consumo di droga e il cantante in questione farà un test antidroga volontario dopo essere tornato a casa», continua.

L'esame, precisa l'EBU, era stato richiesto dai Måneskin immediatamente dopo che sui social avevano iniziato a circolare le supposizioni, alimentate da un video (più sotto). L'organizzazione, tuttavia, non ha potuto organizzare subito il test a Rotterdam, dove si teneva l'evento.

Riprendendo le dichiarazioni di Damiano David e dei suoi, l'Unione europea di radiodiffusione ribadisce che la band respinge le accuse: «Hanno spiegato che al loro tavolo si era rotto un bicchiere, che è stato spostato dal cantante», si legge nella nota. «L'EBU può confermare che un bicchiere rotto è stato trovato dopo un controllo sul posto - continua -. Stiamo ancora osservando il filmato attentamente e forniremo ulteriori informazioni a tempo debito».

Nel video incriminato si vede Damiano che, seduto al tavolo italiano della Green Room in attesa dei risultati, si piega verso terra arrivando con il naso leggermente sotto il bordo di un secchiello per gli alcolici appoggiato davanti a lui. Rialzandosi, ruota velocemente la testa verso sinistra, gesto che ha fatto pensare alcuni internauti a una sniffata di cocaina.     

«Le immagini sono inequivocabili», scriveva nella notte della finale Paris Match, una delle prime testate a riferire del filmato, che già circolava sui social con le accuse di consumo di droga.

Tanto «inequivocabile», però, il video non pare. Il naso del cantante è infatti solo appena nascosto dal collo di una bottiglia e non raggiunge sicuramente il piano del tavolo. Non si capisce quindi dove potesse essere poggiata la presunta cocaina. Il 22enne tiene inoltre i pugni chiusi e visibili per quasi tutto il tempo: se ci fosse stata della droga, l'avrebbe assunta senza maneggiarla e senza toccarsi il naso per chiudere, per esempio, una narice.

«È tanto incredibile quanto grave che la testata francese Paris Match, sia nel suo profilo ufficiale di Instagram che tramite il tweet di una sua giornalista, scriva che i Maneskin ieri sera (sabato, ndr) hanno assunto cocaina», scrive la giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli su Facebook. «Incredibile perché solo un idiota potrebbe pensare che qualcuno si metta ad assumere cocaina in mondovisione, con la droga appoggiata sul tavolo - continua -. Grave perché la vittoria di 4 ragazzi giovanissimi viene insozzata da una bugia infamante, senza neppure che un giornalista si prenda la briga di guardare il video incriminato, in cui si vede chiaramente che Damiano sta solo chinando la testa con i pugni chiusi per l’emozione. Spero che Sony e Maneskin li denuncino. Zitti e buoni amici francesi, su».

Damiano aveva annunciato già al suo rientro domenica a Roma che avrebbe fatto un test tossicologico. «Sì, perché vogliamo spegnere tutti i pettegolezzi. Lo farò domani mattina (lunedì, ndr)», aveva dichiarato ancora in aeroporto a LaPresse.

«È stato uno shock perché questo non è il messaggio che vogliamo diffondere», ha spiegato la bassista del gruppo, Victoria De Angelis. «Siamo totalmente contro la cocaina e il consumo di droghe e non l'avremmo certamente mai fatto», ha continuato.  

 

         

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
34 min
Scarlett Johansson attacca, Disney risponde
L'attrice ha fatto causa all'azienda, che ha risposto per le rime definendolo un attacco «triste e insensibile»
ITALIA
3 ore
Libero De Rienzo «era il Mozart degli attori»
Elio Germano ricorda l'amico e collega
STATI UNITI
5 ore
Le scene di sesso di "Grey's Anatomy"? Per il marito di Ellen Pompeo è stata «davvero dura»
Chris Ivery ha probabilmente tirato un sospiro di sollievo quando Patrick Dempsey ha lasciato la serie
REGNO UNITO
22 ore
Ecco la nuova Regina Elisabetta II di "The Crown"
Netflix ha svelato la prima immagine della nuova stagione
ITALIA
1 gior
Malore sul palco per Gaetano Curreri
Il cantante degli Stadio è stato ricoverato in cure intense: «Ora è stabile»
ITALIA
1 gior
Al Bano: «Loredana ha un’intelligenza superiore»
Il cantante elogia la compagna e racconta di come è iniziata la loro storia d’amore
ITALIA
1 gior
Lorella Cuccarini, 30 anni con Silvio Testi: «Galeotto fu un film»
La conduttrice ha parlato della relazione con il produttore sposato nel ’91
ITALIA
2 gior
Alessandra Amoroso: «Una storia finita non è un fallimento»
La cantante si racconta in una lunga intervista dopo l’addio a Stefano Settepani
VIDEO
CANTONE
2 gior
Una raccolta fondi per... andare a cercare Gatta
I fan possono contribuire alla realizzazione della seconda stagione di "Liscio On The Rocks"
STREAMING
CANTONE
2 gior
L'omaggio all'estate (e a tempi più sereni) di Agahma
"High On You" è la nuova produzione del progetto elettronico di Joas Häfliger
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile