Archivio Keystone
ITALIA
04.04.20 - 11:440

Fabrizio Corona in diffida, non ha rispettato le misure anti-coronavirus

L'ex "paparazzo" faceva venire a casa propria il suo personal trainer, entrambi nei guai

MILANO - Fabrizio Corona nuovamente nei guai, questa volta è incappato in una diffida per non aver rispettato le misure introdotte dal Governo italiano per arginare la diffusione del coronavirus.

Il noto fotografo, al centro dello scandalo di "Vallettopoli", ha infatti organizzato numerosi incontri abitudinari con il personal trainer nella propria abitazione, nonostante fosse in vigore il decreto che permette di effettuare solamente "spostamenti essenziali".

Il personal trainer, che è stato visto diverse volte negli scorsi giorni nelle vicinanze dell'abitazione in cui Corona è in detenzione domiciliare, ha ricevuto una multa per essersi spostato in assenza di "comprovate necessità".

Ieri mattina la polizia dello Stato di Milano ha quindi notificato a Corona una diffida emessa dal Tribunale di Sorveglianza, in cui gli viene intimato l'assoluto rispetto delle regole: sia di distanziamento sociale, sia quelle relative ai domiciliari, in caso contrario, incorrerà in ulteriori pene.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Norvegianviking 1 mese fa su tio
Vi prego non fate commenti per questo soggetto, nè ironici nè di biasimo. Solo un minuto di raccoglimento per quello spermatozoo che l'ha generato. Grazie.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile