Keystone
Kristen Bell
STATI UNITI
03.04.20 - 10:000

«Mi dicevano: “Non sei abbastanza carina e non sei abbastanza strana”»

Per Kristen Bell l'inizio della carriera non è stato affatto semplice: «Per fortuna col tempo le cose sono cambiate»

LOS ANGELES - Essere unici e fuori dai canoni può essere un vantaggio ma spesso e volentieri è uno svantaggio, soprattutto se sei una donna. Ne sa qualcosa l'attrice Kristen Bell che, all'inizio della sua carriera ha avuto parecchie difficoltà come ha confermato durante un'intervista con Vanity Fair.

«Ricordo che all'inizio mi dicevano che non ero "abbastanza" per qualsiasi ruolo mi presentassi», ricorda la star di “The Good Place”, «mi dicevano: "Non sei carina abbastanza per fare la parte della ragazza carina, ma non sei abbastanza strana per fare quella della ragazza strana».

E lei, che si trovava al di fuori degli insiemi prestabiliti, ha inizialmente avuto parecchie difficoltà: «Mi chiedevo: "Che significa, che non posso recitare?". Fortunatamente con il tempo queste "scatole" sono scomparse, e oggi non ci sono quasi più. C'è questa "zona grigia" diffusa che permette di raccontare storie con personaggi multidimensionali... Non siamo più negli anni '80 con le cheerleader, i maschioni sportivi e i nerd... Ed è una cosa a di cui sono particolarmente grata».

Bell, almeno per quanto riguarda il mondo anglosassone, è anche nota per essere la voce di Anna di “Frozen”: «Quel ruolo l'ho avuto anche perché non ho ottenuto quello di "Rapunzel", il regista mi ha detto: per questo non vai bene, ma abbiamo qualcosa che può fare il caso tuo. In Anna ho riversato tutta la me stessa 11enne, se si pensa alle principesse Disney sono tutte così belle e perfette... Io da ragazzina ero goffa e un po' un disastro, ho avuto la possibilità di cambiare un po' le carte in tavola».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
1 ora
Mara Venier si frattura un piede prima di andare in tv
Ma la conduttrice non ha rinunciato a presentare “Domenica In”
REGNO UNITO
3 ore
La regina Elisabetta ricompare per la prima volta dallo scoppio della pandemia
La sovrana è stata fotografata mentre cavalca nei giardini di Windsor. Non la si vedeva da quasi tre mesi.
STATI UNITI
5 ore
«Ne abbiamo avuto abbastanza»: il caso Floyd e la condanna delle star
Da Michael Jordan a Jay-Z, sono in molti a far sentire la propria voce in queste ore
AUSTRALIA
7 ore
Niente sesso sul set: c'è la pandemia
Le case di produzione australiane dovranno dotarsi di un "sorvegliante dell'intimità".
STATI UNITI
9 ore
200mila dollari da Lively e Reynolds alla NAACP
Le due star hanno deciso di sostenere una delle più antiche e influenti organizzazioni per la difesa dei diritti civili
ITALIA
11 ore
Giovanni Veronesi contro la Svizzera (ma non solo)
Il regista accusa le nazioni che non vedono di buon occhio il turismo dall'Italia
STATI UNITI
1 gior
Clint Eastwood, i 90 anni di una leggenda di Hollywood
Il successo grazie a Sergio Leone, poi la collaborazione con Don Siegel e infine la carriera da regista
STATI UNITI
2 gior
In vendita il loculo accanto a quello di Marilyn
Bastano 475 mila dollari, la metà del prezzo richiesto un anno fa, per aggiudicarselo
STATI UNITI
2 gior
Netflix si compra un pezzo di Hollywood
All'Egyptian Theatre era stata ospitata la prima del primo film hollywoodiano, quasi cento anni fa.
ITALIA
2 gior
Barbara D’Urso choc: «Non faccio sesso da anni»
La dichiarazione della conduttrice ha lasciato a bocca aperta i fan
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile