Keystone
STATI UNITI
17.12.19 - 13:000

E se Barron ci avesse provato, a sabotare le elezioni di papà nel 2016?

È quello che si chiede una sceneggiatura premiata ma che (non così stranamente) mai prodotta dedicata al più piccolo di casa Trump

LOS ANGELES - Un bimbo di 10 anni, preoccupato per «gli effetti dell'impatto devastante della possibile presidenza del padre sulla sua vita, sulla sua nazione e sul mondo in generale», si muoverà per boicottarne gli sforzi elettorali. 

È questo il soggetto di una sceneggiatura cinematografica, ancora senza produzione, che vede come improbabile protagonista... Barron Trump.

“Barron: una storia di amore, perdita e pesanti eredità" (“Barron: A Tale of Love, Loss & Legacy”), dello sceneggiatore Nicolas Curcio è stata valutata come "miglior sceneggiatura non ancora prodotta", dall'annuale rapporto Black List stilato da 250 professionisti di Hollywood. Attualmente il progetto non ha attirato l'interesse di nessun produttore e/o finanziatore.

Il giovane Barron - figura peraltro spesso al centro delle attenzioni mediatiche - nell'ipotetico film tenterà di sabotare gli sforzi e le ambizioni presidenziali di papà Donald, durante la corsa del 2016.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile