Keystone/Miramax
CANTONE
13.09.19 - 06:010
Aggiornamento : 11:02

«Un'era di crisi e di senza lavoro: “Trainspotting” è attuale ancora oggi»

Parola dello scrittore scozzese Irvine Welsh a Bellinzona questo weekend per Babel secondo il quale da quei tossici anni '90 non è cambiato poi molto

BELLINZONA - Classe 1958 scozzese, sguardo torvo, calvo e tatuato: Irvine Welsh non è uno che passa inosservato e non solo per quanto riguarda la sua opera letteraria.

Senza peli sulla lingua tanto nella vita quanto sulla pagina, lo scrittore di Edimburgo, ha dato vita a uno degli universi letterari più fortunati e pugnaci di sempre. Stiamo parlando di quel “Trainspotting” che ha segnato  – anche e soprattutto grazie alla pellicola omonima diretta da Danny Boyle – gli anni '90. 

Ospite questo fine settimana di Babel 2019 (per dettagli vedi box qui sotto), Welsh ha abbastanza le idee in chiaro sul perché la sua opera – e quel microcosmo di fenomeni che la abitano – siano diventati quasi proverbiali anche alle nostre latitudini: «Per quanto riguarda i personaggi penso che sia perché si tratta di archetipi abbastanza universali e che possiamo trovare in qualsiasi comunità.

Lo stesso vale anche per i temi: «Anche il fatto di una società in perenne crisi economica e senza posti di lavoro per tutti, è una costante che sembra non finire mai e che ci riguarda tutti... Se ho un personaggio preferito? Sì, Spud, alla fine è un bravo ragazzo».

Come si mette al lavoro e come scrive uno dei suoi romanzi Irvine Welsh? «In realtà non lo so nemmeno io come faccio», ci confida, «in generale lascio che sia il mio subconscio a smazzarsi il “lavoro sporco”. Io, dal canto mio, faccio il possibile per non pensarci troppo». Fra i libri che ha scritto ce n'è uno preferito?  «Ah, non ho dubbi: “Tolleranza zero” (la sua opera seconda, ndr.) è quello che mi è uscito meglio». 

Nato in Scozia, trasferitosi prima a Dublino e poi a Chicago nel 2009. Dopo 10 anni negli States si sente a casa? «La casa è dove sono gli affetti, la faccenda degli Stati e delle nazioni è un anacronismo. Vorrei che morissero, scomparissero tutte... Utopico? Forse, ma si fottano».

A Babel una tavola rotonda e un dj set

All'edizione 2019 di Babel - Festival di letteratura e traduzione Irvine Welsh si presenterà sia in veste di scrittore sia di... dj. Per vederlo dietro ai piatti venerdì 13 settembre dovrete recarvi al salone del Convento delle agostiniane di Monte Carasso a partire dalle 23 fino a notte inoltrata. Sabato 14 settembre, invece, sarà al Teatro sociale di Bellinzona per una tavola rotonda con la sua traduttrice Giuliana Zeuli e l'autore teatrale svizzero-scozzese Alan Alpenfelt.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
3 ore
Stefano De Martino e Belen Rodriguez non si risposano
«Ho già dato!» ha dichiarato in tv il ballerino e conduttore
VIDEO
STATI UNITI
15 ore
Jennifer Aniston è un'icona: «Tutto grazie a Friends»
L'attrice ha ricevuto l'Icon Award ai 'People's Choice Awards' a Los Angeles
VIDEO
REGNO UNITO
17 ore
Le Spice Girls hanno "snobbato" Adele
Le cantanti avevano paura che la star le avrebbe potute mettere in ombra se fosse salita sul palco con loro
STATI UNITI
19 ore
Leonardo DiCaprio compie 45 anni
A 22 anni dal successo di "Titanic", l'attore ha finalmente un Oscar ed è un produttore e un ambientalista molto impegnato
LOCARNO
21 ore
Abbiamo il primo nome di Moon&Stars 2020
Il 16 luglio 2020 Lenny Kravitz salirà di nuovo sul palco di Piazza Grande
FOTO
STATI UNITI
23 ore
La gente ha scelto: "Stranger Things" è lo show dell'anno
I People's Choice Awards hanno incoronato anche "Avengers: Endgame" e star del calibro di Gwen Stefani, Jennifer Aniston
VIDEO
CANTONE
1 gior
Scilla Hess danza con i demoni
Sono quelli che si possono incontrare in una relazione o quelli interiori? La cantante ci spiega come interpretare il suo nuovo videoclip
ZURIGO
1 gior
Quando al tuo compleanno fai cantare Lewis Capaldi
È successo ai colleghi di 20 Minuten che festeggiavano i 20 anni, la star scozzese: «Pure per me il 20esimo compleanno è stato un grande giorno»
STATI UNITI
1 gior
Miley Cyrus dovrà essere operata e non potrà parlare per settimane
Durante il recente ricovero per una tonsillite i dottori hanno scoperto un problema serio alle corde vocali. Lei però, non si perde d'animo
STATI UNITI
1 gior
«Ecco com'è stato per me mollare Robert Pattinson»
Per la prima volta la cantante Fka Twigs ha raccontato la rottura dopo il fidanzamento: «Dovevo capire chi fossi, da adulta»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile