Lucamusic.ch
I bookmaker danno Luca Hänni tra i favoriti per la vittoria all'Eurovision Song Contest.
ISRAELE
30.04.19 - 06:010
Aggiornamento : 09:23

Per i bookmaker Luca Hänni è da podio all'Eurovision

Quote alla mano, il rappresentante rossocrociato può puntare addirittura al podio. Ecco come si è preparato e chi sono i suoi sfidanti più agguerriti

TEL AVIV - Sta incominciando l'avventura israeliana di Luca Hänni, in partenza alla volta di Tel Aviv per le prime prove dell'edizione 2019 dell'Eurovision Song Contest.

I bookmaker - Il 24enne bernese arriva in Israele con i favori del pubblico e specialmente dei bookmaker. Il cantante elvetico è terzo nei favori dei siti di scommesse, con una possibilità di vittoria (incrociando i dati delle varie agenzie) pari all'8%. Le sue quote variano tra il 6,5 di Bet Stars e il 12 di Unibet. Il superfavorito è l'olandese Duncan Laurence, con quote che variano tra 2,5 e 3,02. Il rivale più accreditato di entrambi sembrerebbe il russo Sergej Lazarev, con attualmente un 14% di possibilità di farcela. Ma attenzione anche allo svedese John Lundvik e a Mahmood per l'Italia, che abbiamo già visto al Festival di Sanremo.

Anche gli appassionati dell'Eurovision Song Contest (e ce ne sono davvero tanti in giro per l'Europa, e non solo) vedono il giovane talento svizzero tra i possibili vincitori.

La preparazione - Negli scorsi giorni Luca ha confidato a Le Matin che «la vera sfida sarà combinare sul palco la danza e il canto»: con "She Got Me" «gli spettatori possono attendersi un grande show con molto ballo». Il 24enne si sta allenando duramente per arrivare al momento della verità nella miglior condizione possibile. Le prove generali sul palco di Expo Tel Aviv saranno utili per testare la condizione e mettere a punto i dettagli della coreografia: «Sono molto curioso ed entusiasta di andarci». In queste settimane è stato presissimo tra interviste, incontri con i fan e concerti in giro per l'Europa che, da tradizione, servono per pubblicizzare l'Eurovision Song Contest.

Il brano - "She Got Me" è stata scritta da lui e da un team di professionisti nazionali e internazionali durante un songwriting camp. Nel modo di ballare e cantare, secondo i colleghi di le Matin, Hänni e gli autori si sono ispirati a Justin Timberlake. Lui ammette di essere un grande fan della popstar. «Balla incredibilmente bene e combina canto e danza in maniera unica. Ma amo anche il modo di cantare di Ed Sheeran».

Gli sfidanti - Il fatto di essere tra i favoriti degli scommettitori e dei fan gli mette «molta più» pressione addosso, ammette, ma lo spingerà a dare il massimo e a confrontarsi con una platea di sfidanti ugualmente agguerriti. Hänni ha fatto sapere quali sono i due brani in gara che preferisce: «"Arcade" di Duncan Laurence e "Replay" di Tamta, che canta per Cipro».

Il grande favorito - È l'olandese Duncan Laurence. La sua “Arcade” è un brano costruito alla perfezione per questo concorso: è una ballad pop (anzi, Europop) con tutti quegli elementi che si sono dimostrati azzeccati per vincere il festival. Il 25enne di Spijkenisse ha dalla sua anche una buona presenza scenica. I fan già lo adorano: il video della sua canzone ha più di 6 milioni di visualizzazione su YouTube. Anche lui, però, non sta dormendo sonni tranquilli: «Mi spaventa avere un avversario come l’Italia» ha dichiarato a NPO Radio 5. «Mahmood è interessante. Ha un’ampia fanbase. Ha anche un bellissimo aspetto, da quello che ho potuto vedere. Anche dai suoi social media si evince che sia un artista con la A maiuscola».

La maledizione da infrangere - Negli ultimi 12 anni la Svizzera è approdata in finale solo due volte: nel 2011 con Anna Rossinelli, che chiuse all'ultimo posto, e nel 2014 con il nostro Sebalter, che arrivò 13esimo. «Con la mia canzone voglio diffondere un po' di gioia di vivere e condividere la mia passione per la danza e la musica con tutto il pubblico» ha dichiarato Hänni dopo essere stato prescelto per difendere i colori rossocrociati. Sarà lui a far ritornare la Svizzera in finale - obiettivo minimo - e a cercare di fare il colpaccio? Luca, per ora, vola basso: «Voglio dare il meglio di me stesso. Spero di riuscire a far ballare i più giovani e i più anziani. Se, in aggiunta, la Svizzera riuscisse a qualificarsi per la finale sarebbe cosa buona».


KEYSTONE
Il 24enne bernese è accreditato al momento di un possibile podio.

Luca Hänni si esibirà nel corso della seconda semifinale, in programma giovedì 16 maggio. La finalissima dell'Eurovision Song Contest 2019 si terrà sabato 18 maggio.

KEYSTONE
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile