Keystone
Lupita Nyong’o (36 anni) in un fotogramma di "Noi".
GERMANIA
22.03.19 - 06:010

Lupita Nyong'o: «Mi piace spaventare la gente»

In attesa di vederla sul grande schermo in “Noi”, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con l’attrice premio Oscar Lupita Nyong’o

BERLINO - Un film horror, il primo in cui recita la giovane attrice messicano-kenyota. La pellicola narra di Adelaide Wilson che, con il marito e i due figli, decide di tornare nella casa di infanzia in California per trascorrere le vacanze estive. Un trauma irrisolto, però, si appresta a tornare a galla…


Keystone
"Noi", un film horror, il primo in cui recita l'attrice messicano-kenyota.

Diretta da Jordan Peele, Lupita Nyong’o veste i panni della protagonista, così come di Red, il suo doppelgänger, ossia il suo gemello maligno.

Lupita, perché hai scelto di recitare in questa pellicola? Per te l’horror è un genere insolito...

«Ne sono sempre stata affascinata. Anche se il motivo principale, tuttavia, era Jordan: calcola che ho visto “Scappa - Get Out” (Usa, 2017) ben cinque volte in un mese. Non avrei mai immaginato che tutte quelle idee potessero uscire dal cervello di un solo uomo».

In “Noi” interpreti due ruoli. Sei stata pagata due volte?

«Sarebbe stato bello! Ma no, non è accaduto…».


Keystone
Lupita Nyong’o veste i panni della protagonista Adelaide Wilson, così come di Red, il suo doppelgänger.

Interpretando due ruoli, ti sei anche ritrovata a recitare con te stessa: come è andata?

«Era tutto molto strano. E anche difficile, direi. Girando questo film sono anche cresciuta di qualche centimetro. Sono più alta, lo ha notato anche mia madre».

È inquietante...

«È vero. Lei è l’unica che se ne è accorta. Quindi, puoi anche avere dei dubbi… Sta di fatto, comunque, che con questa esperienza sono cresciuta come attrice…».

A casa guardi tanti film horror?

«No. Mi piace spaventare la gente, ma non essere spaventata…».

Ricordi qual è il primo horror che hai visto?

«Sì, certo: “Poltergeist” (Usa, 1982). Era una prova di coraggio. Volevo dimostrare qualcosa a me stessa. Poi, a dieci anni, ho capito che non avrei dovuto farmi questo… Per cui ho smesso di guardarli fino al 2017, quando è uscito “Scappa - Get Out”».

 

 

Keystone
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report