SVIZZERA
15.05.18 - 06:010
Aggiornamento 12:15

Quando la dance è “made in Switzerland”

Venerdì 11 maggio è uscito “Start Me Up (Joyride)”, il nuovo singolo (e video) - fresco e danzereccio - delle Pull N Way

ZURIGO - Dopo la realizzazione nel 2016 dei singoli “Let You Go” (Deflection Records) e “Breathe” (Deflection Records) in trio con l’ex collega (ed ex amica?) Alma, dall’anno scorso Mylène e Jana hanno deciso di portare avanti il progetto Pull N Way in duo, pubblicando, tuttora tramite Deflection Records, l’ep “Fool In Love”, così come altri due brani, “Six Years” e “Sound Of Summer”.

Ora, forti di un contratto nuovo di zecca con la label zurighese Muve Recordings, le due 19enni svizzero-tedesche - Mylène è di Menzingen (ZG) e Jana di Oberkirch (LU) - hanno dato alla luce “Start Me Up (Joyride)”, il primo dei dodici singoli che, uno a uno, saranno pubblicati nel corso dei prossimi mesi.

Mylène, tu e Jana non siete proprio vicine di casa… Raccontami del vostro primo incontro...

«Ho sentito Jana cantare in alcuni video che aveva postato su Instagram. E ho pensato: "Wow, che voce!". Anch’io cantavo e l’idea di una girl band piaceva anche ad Andy Prinz, il mio produttore. Dopo qualche tempo ci siamo incontrate… Era il 2016...».

In quell’anno nelle Pull N Way militava anche Alma…

«Alma ci è stata presentata da Andy, ma poco dopo ha deciso di abbandonare il progetto…»

Un percorso, il vostro, che quest’anno vi ha portato a firmare con Muve Recordings e a volare in Australia per registrare le nuove canzoni, giusto?

«Sì, è così... È un momento bellissimo!».

Raccontami del vostro soggiorno australiano...

«Lo scorso mese di marzo, per una settimana intera, ci siamo “rinchiuse” in studio a Melbourne. Con il team della 1&2Productions abbiamo inciso le tracce vocali di “Start Me Up (Joyride)” e delle altre 11 canzoni in uscita nei prossimi mesi. È stata un’esperienza estenuante ma straordinaria!».

Chi ha scritto le canzoni?

«I ragazzi della 1&2. Per due-tre brani io e Jana, comunque, abbiamo preso parte al processo compositivo…».

Come è nata la collaborazione con i produttori australiani?

«Li abbiamo conosciuti l’anno scorso a Cannes, nell’ambito del Midem».

Cosa vuoi dirmi di “Start Me Up (Joyride)”?

«Racconta di un ragazzo e una ragazza. Lui ha già fatto colpo su di lei, questo sì, ma deve ancora riuscire a conquistarla definitivamente…».

Sai che i Rolling Stones nel 1981 hanno pubblicato una canzone con lo stesso titolo (“Start Me Up”)?

«No, non lo sapevo… (ride)».

Chi troviamo nei vostri ascolti?

«Rita Ora, Ariana Grande… Jana, inoltre, segue in modo particolare Zara Larsson…».

Lo scorso mese di dicembre vi siete esibite a Locarno, nell’ambito di Ogni Centesimo Conta. Quando tornerete sul palco in Ticino?

«Per ora non saprei, ma spero molto presto!».

Per seguire le Pull N Way su Youtube cliccate qui.

Tags
jana
me up
me
up
start
start me up
start me
way
pull way
up joyride
TOP NEWS People
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report