Keystone
STATI UNITI
20.02.18 - 11:070

Fergie ricoperta di critiche per il suo inno americano: «Ho rischiato»

La cantante dei Black Eyed Peas non ha convinto nella sua esibizione prima dell’incontro dell'All Star Game NBA

LOS ANGELES - L'inno statunitense cantato da Fergie prima dell’incontro dell'All Star Game NBA domenica a Los Angeles è stato definito dai più «la peggiore versione di sempre». Allo Staples Center, la cantante dei Black Eyed Peas si è lanciata in una versione jazz inconsueta di "Star-Spangled Banner".

La 42enne ha risposto alle critiche con diplomazia attraverso TMZ: «Sono sempre stata onorata e orgogliosa di cantare l'inno nazionale. Volevo provare qualcosa di speciale per questa importante partita dell’NBA, ho preso un rischio, ma è chiaro che questa interpretazione non ha dato il risultato desiderato. Amo questo paese e onestamente ho cercato di fare del mio meglio».

9 mesi fa L'inno cantato da Fergie è stato il peggiore di sempre?
Tags
inno
fergie
nba
critiche
TOP NEWS People
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report