Keystone / AP AFP
Laura Smet è la seconda da destra.
FRANCIA
12.02.18 - 11:350

La figlia di Johnny Hallyday vuole impugnare il testamento del padre

Laura Smet ha dato mandato ai suoi legali di contestare le disposizioni della rockstar, che ha lasciato il suo intero patrimonio alla moglie Laeticia

PARIGI - Laura Smet, figlia della rockstar francese Johnny Hallyday, ha chiesto ai suoi legali di contestare in sede legale il testamento del padre, morto il 5 dicembre scorso.

Nelle sue ultime volontà il cantante e attore ha lasciato «l'insieme del suo patrimonio e i diritti sulle opere artistiche» alla moglie Laeticia. Decisione che non soddisfa Smet: i suoi avvocati affermano che queste disposizioni «contravvengono esplicitamente alle esigenze del diritto francese», si legge nel comunicato stampa diramato lunedì mattina e ripreso dalla stampa francese. Alla causa si unirà David Hallyday, fratello di Laura, come precisato all'agenzia stampa Afp dal suo legale.

Se le ultime volontà della star diventassero effettive «sulla base della legge californiana», precisano gli avvocati, a Laura «non sarebbe stato lasciato niente: né beni materiali, né prerogative sulla sua opera artistica, né ricordi - non una chitarra, una moto, e nemmeno la copertina firmata del brano "Laura" che è stata dedicata a lei».

Potrebbe interessarti anche
Tags
laura
hallyday
johnny
johnny hallyday
smet
figlia
padre
testamento
TOP NEWS People
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report