Keystone
FRANCIA
23.12.17 - 11:000

Carla Bruni Sarkozy, 50 anni tra moda e musica

Una vita sotto i riflettori fin dai primi momenti in passerella

PARIGI - Una vita sotto i riflettori quella di Carla Bruni, che oggi compie 50 anni. Una fortuna cominciata quando, tra gli anni Ottanta e Novanta, la torinese naturalizzata francese Carla Gilberta Bruni Tedeschi, divenne una delle regine delle passerelle della moda, assieme ad una decina di altre bellissime colleghe lanciate da Gianni Versace.

Poi Carla è passata al cinema e alla musica, che ha accantonato per un breve periodo nel diventare la première dame di Francia, terza moglie dell'ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy. Dal matrimonio è nata Giulia, che ora ha sette anni, mentre dalla storia con il filosofo e conduttore radiofonico Raphael Enthoven è nato Aurelien, che oggi ha 16 anni ed è un famoso youtuber. Nel 2010, essendo first lady, è entrata nella classifica delle donne più potenti del mondo (35esimo posto nel 2010 secondo la rivista Forbes). La musica nel frattempo è diventata la sua professione.

Carla, che vive in Francia dall'età di sette anni, proprio a Parigi venne scelta da Gianni Versace per entrare a far parte della sua scuderia di supermodelle, una carriera rapidissima per Carla nel periodo compreso tra il 1987 e il 1997, anno in cui scomparve il grande stilista calabrese. Poi l'addio alle passerelle, e qualche incursione nel mondo della moda come testimonial di maison prestigiose.

Come supermodella Carla Bruni è tornata in pedana con le altre top model degli anni Novanta soltanto qualche mese fa a Milano, in occasione della sfilata omaggio a Gianni Versace voluta da sua sorella Donatella, a 20 anni dalla morte dello stilista. "È stato molto commovente - rivelava Carla - abbiamo aspettato 15 minuti dietro una tenda, eravamo tese perché non avevamo più sfilato né ci eravamo viste da vent'anni e Cindy aveva anche sua figlia in passerella".

"Essere una top model è stato un momento bellissimo, ma non ho nostalgia di sfilare, noi eravamo tutte donne, oggi sono molto più giovani ed è un problema più importante di quello della magrezza, perché è pericoloso iniziare a lavorare così presto", ha detto.

Ma la passione costante di Carla, Carlà alla francese, è sempre stata la musica. Ha scritto diversi brani dell'album Si j'étais elle di Julien Clerc nel 2000, ha pubblicato il suo primo album, Quelqu'un m'a dit nel 2002. Ha vinto due anni dopo la Victoire de la musique come l'artista musicale femminile dell'anno. Nel 2007, ha pubblicato il suo secondo album, No Promises, poi Comme si de rien n'était nel 2008 e Little French Songs nel 2013.

Ora è uscito French Touch, prodotto da David Foster, che l'ha convinta a cantare in inglese, con le canzoni che lei ascoltava a 14 anni. Tra i brani scelti c'e' Perfect Day di Lou Reed. Da Audrey Hepburn agli ACDC si arriva alla più recente Enjoy the Silence, cover dei Depeche Mode. Carla è una mamma attenta e per amore di sua figlia farà un tour a pezzi piccoli, con tappa in Italia a primavera.

Impegnata nel sociale, nel 2009 ha creato la Fondation Carla Bruni-Sarkozy per promuovere l'accesso alla cultura e alla conoscenza a tutti. A 50 anni Carla conserva un fisico sottile da top model e rivela di sentirsi come se ne avesse 20 o 30: "sono invecchiata ma non sono tanto maturata". Per il futuro invece sa ciò che non desidera: "vorrei morire prima dei bambini e anche dei miei amici. L'unica cosa che mi fa paura è perdere gli altri".

Tra "gli altri" c'è anche suo marito, Nicolas Sarkozy, che lei rivela di aver amato a prima vista: "Rimasi esterrefatta nel conoscerlo, siamo stati molto fortunati".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
FOTO
REGNO UNITO
4 ore
Sono loro i veri grandi influencer per il 2019
Stando al portale del fashion Lyst sono questi cinque che hanno fatto davvero "girare" la moda, li riconoscete?
REGNO UNITO
6 ore
Harry: «C’è sempre bisogno di una Greta che apra la strada»
Il duca di Sussex ha incoraggiato i giovani a lottare per ciò in cui credono durante gli OnSide Youth Zone Awards
STATI UNITI
8 ore
A Celine Dion manca il marito ma è aperta a un nuovo amore 
René Angélil è deceduto prematuramente tre anni fa
CANTONE
13 ore
Altri applausi per Fabio Andina e la sua "Pozza del Felice"
Lo scrittore ticinese si aggiudica il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” per la letteratura di montagna, alpinismo, esplorazione per la sezione “Montagna: cultura e civiltà”
CANTONE
17 ore
Umberto Alongi tra amore, musica ed emozioni
A tu per tu con il cantautore, che ci ha parlato di “Se amore c’è”, il suo nuovo album
STATI UNITI
1 gior
Ariana alla fine non ce l'ha fatta: concerto annullato
La divetta pop ha dovuto cedere a causa di una non identificata malattia sinusale: «Faccio fatica a respirare se canto»
STATI UNITI
1 gior
Continua la faida per i pezzi di Taylor Swift: «Siamo aperti al dialogo, ma lei...»
Dopo lo sfogo della cantante contro chi detiene i diritti dei suoi vecchi brani arriva la risposta degli interessati: «Ci ha aizzato contro i fan»
ITALIA
1 gior
Emma ed Elodie sono di nuovo complici
Sui social spuntano le immagini della ritrovata amicizia
REGNO UNITO
1 gior
È morto Terry O'Neill, fotografò la Swinging London
L'81enne si è spento ieri dopo una lunga malattia
STATI UNITI
1 gior
Ariana Grande è «molto malata»
Il concerto di stasera in Kentucky è a rischio annullamento
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile