Immobili
Veicoli
Karin Cerini
CANTONE
26.03.20 - 07:370
Aggiornamento : 09:33

Karin Cerini si dà al rap contro il coronavirus, il nuovo pezzo è "#RESTACASA"

«L'obiettivo della canzone è quello di sensibilizzare il più possibile le persone» ci racconta la cantante

LOCARNO - Anche la cantautrice ticinese Karin Cerini ha voluto dare il suo contributo nella campagna contro il Covid-19.

Ha così accolto l'iniziativa #rapthecovidTI, pubblicando una canzone con un video musicale (realizzato interamente in casa propria) con l'obiettivo di convincere i giovani, e non solo, a comportarsi in modo responsabile, per il bene di tutti. Il pezzo, realizzato in stile rap, ha un messaggio chiaro: e come si evince dal titolo è quello di restare a casa. Ne abbiamo parlato con la diretta interessata.

Ciao Karin, ma quindi ora ti sei data al rap? 

Ahahaha no, diciamo che è la prima volta che mi confronto con questo genere musicale e che scrivo un testo con lo stile comunicativo tipico delle sonorità trap e rap. Io generalmente scrivo canzoni pop. In questo momento mi sto concentrando sulla scrittura del mio nuovo EP che conterrà brani prevalentemente in inglese. Devo però confessare che la voglia di mandare un messaggio mi ha spinta a partecipare alla Challenge e mi sono trovata molto bene a scrivere la canzone, perciò chi lo sa che io non intraprenda anche questa strada.

In "#RESTACASA" ti rivolgi ai giovani, sono i più complicati da convincere? 

In questo momento storico ognuno deve fare quello che può per fermare il virus, noi tutti possiamo restare a casa e dare così un contributo concreto a chi in questo momento sta combattendo il contagio “al fronte”: gli ospedali, il personale sanitario, i militari, la protezione civile, i volontari e tutti coloro che sono al lavoro per noi. Il linguaggio della canzone è in linea con i generi musicali più ascoltati in questo momento dai giovanissimi e spero sinceramente che possa convincere anche soltanto uno di loro in più a restare a casa e ad agire in modo responsabile per il bene comune.

Il pezzo rientra nell’iniziativa #rapthecovidTI. Di cosa si tratta?

#rapthecovidTI è un’iniziativa lanciata da Oruz per spingere gli artisti ticinesi a condividere un loro pensiero sul tema del coronavirus e farlo in musica. Trovo sinceramente che sia una grande occasione per utilizzare questo tempo di quarantena in modo creativo facendo qualcosa di utile in questo momento di difficoltà per tutti.

C’è qualcosa in particolare che ti ha spinto a partecipare?

Io personalmente ho iniziato fin dai primi giorni dell’emergenza ad agire in modo responsabile e a cercare nel mio piccolo di far passare questo messaggio attraverso le mie storie di Instagram (@karincerini) per convincere i miei amici e coloro che mi seguono a fare altrettanto. La challenge mi ha stimolata a scrivere una canzone su questo e a cercare di mettere in musica un concetto che mi sta a cuore e che predico da molto, amplificando il messaggio e portandolo a molte persone. In due parole mettere la mia creatività al servizio degli altri.

Vuoi mandare un appello a chi ci legge?

Assolutamente sì! Questa situazione ha dei risvolti purtroppo molto tragici e per molte persone significa e significherà sofferenza. Noi tutti possiamo cercare di arginare il propagarsi del virus, agendo con intelligenza e ritrovando un senso di comunità che magari avevamo un pò dimenticato nella routine di tutti i giorni.

Un'ultima domanda: come possiamo restare aggiornati sulle tue attività?

Sono attiva su tutti i social network e in particolare ultimamente mi sto divertendo molto a postare stories sul mio profilo Instagram. Quello è sicuramente il modo migliore per restare aggiornati quasi giornalmente sulle mie attività e progetti a cui sto lavorando. Seguitemi su Instagram oppure su Facebook e mi raccomando condividete sulle vostre pagine il video di "#RESTACASA".

Ognuno fa quello che può noi possiamo restare a casa! #restacasa l’ho scritta per mandare a modo mio un messaggio che...

Posted by Karin Cerini on Saturday, March 21, 2020

Karin Cerini

Karin Cerini è una cantautrice ticinese di Locarno, autrice tra gli altri del brano “Sorry” scritto per l’Eurovision Song Contest. Bio e più informazioni su karincerini.com

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
FRANCIA
13 ore
A Cannes vince “Triangle of Sadness”
Si è chiusa oggi la 75esima edizione del festival
MENDRISIO
1 gior
Due donne "Dietro le mura"
Secondo romanzo per l'autrice Cinzia Cereghetti, reduce anche da un bell'exploit a un concorso letterario di Cattolica.
STATI UNITI / ITALIA
1 gior
Perché a Miami gli esuli cubani distruggono i CD di Laura Pausini
La cantante è accusata di supportare il regime dell’Avana:colpa di una vecchia foto
ITALIA
1 gior
Aurora Ramazzotti: «Mi sento demoralizzata». Ed è lite con un fan
Un post della giovane conduttrice scatena la polemica su Instagram
STATI UNITI
1 gior
«Forse è facile dimenticarlo, ma io sono un essere umano»
Nuove dichiarazioni da parte di Amber Heard nelle battute finali del processo
STATI UNITI
2 gior
Addio ad Alan White
Il batterista degli Yes aveva 72 anni ed è deceduto nella sua residenza statunitense al termine di una breve malattia
CANTONE
2 gior
Festeggiare i 10 anni con un disco nuovo, dal sapore di nuovo inizio
È “Qualcosa in più” dei locarnesi Eleonor che diverte, convince e non vediamo l'ora di sentirlo suonato dal vivo
REGNO UNITO
2 gior
È morto Andrew Fletcher dei Depeche Mode
Il tastierista si è spento all'età di 61 anni
ITALIA
2 gior
Michelle Hunziker, Giovanni Angiolini e quell’annuncio che ancora manca
Dopo due mesi la relazione resta non ufficiale e lei direbbe agli amici di essere single
REPUBBLICA DOMINICANA
2 gior
È morto Ray Liotta, quel «bravo ragazzo»
L'attore aveva 67 anni, è deceduto nel sonno mentre si trovava nella Repubblica Dominica per le riprese di un film
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile