ARCHIVIO KEYSTONE
ITALIA
28.09.21 - 16:300
Aggiornamento : 16:56

Francesca Neri racconta la sua malattia: «È durata tre anni la fase acuta, non ne sono fuori

Dopo il marito Claudio Amendola è l’attrice a parlare della sua condizione in una lunga intervista

ROMA - Hanno fatto scalpore sui media italiani le dichiarazioni di Claudio Amendola, che dopo anni di silenzio ha parlato della moglie Francesca Neri, sparita dalle scene a causa di una malattia.

Ora è la stessa Neri a fare un passo avanti e raccontare il suo calvario in un’intervista concessa al Corriere della Sera. L’attrice ha svelato la malattia di cui è affetta, la cistite interstiziale, patologia che colpisce la vescica e l’apparato urinario. «È durata tre anni la fase acuta, non ne sono fuori, non si guarisce: impari a gestirla e a non provocarla in modo che non sia invalidante - ha dichiarato la Neri -. I primi due anni, io che non credo ai social, sono stata in una chat di donne che soffrono questa patologia». 

La malattia ha avuto un impatto molto pesante su tutta la famiglia della Neri, come raccontato dalla stessa attrice. «È stato impossibile. Volevo essere lasciata sola. Dovevo proteggere Claudio e Rocco, mio figlio, altrimenti non ce l’avrei fatta nemmeno io, che sono il capofamiglia che si occupa di tutto. Di fatto sono stata via per tre anni, però c’ero, ero lì in casa con loro, ed è la cosa più terribile». Ma solo dopo arrivano le parole più scioccanti dell’intervista. «Ho accarezzato l’idea del suicidio - ha detto la Neri -. Ho passato mesi a giocare a burraco online di notte. Il mio lockdown è durato tre anni. E quando è arrivato per tutti, con la pandemia, sono stata meglio perché condividevo la situazione degli altri».

Per migliorare psicologicamente la sua situazione, la Neri ha scritto un libro “Come carne viva”. E s’è affidata all’aiuto del marito Claudio. «Stiamo insieme da venticinque anni, se non avessi avuto questa complicità e quest’affetto non ce l’avrei fatta. Rocco era intorno ai diciotto anni, faceva affidamento sul padre ed è stato il mio grande cruccio. Il dolore più grande è stato per mio figlio, il libro l’ho scritto per lui». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
1 ora
Marracash e la mezza smentita che allontana Elodie
Il rapper ha negato il flirt con Rosmy, ma è rimasto in silenzio sull’addio alla partner
Lugano
14 ore
Sogni di bambine con morti nell'armadio arrivano al Lac di Lugano
Il regista Daniele Finzi Pasca: «È una storia di casa. Il pubblico ticinese la capirà meglio di qualsiasi altro»
ITALIA
16 ore
Ferragnez, paura e sospiro di sollievo per la piccola Vittoria
«Nulla di grave. È stanca ma sta bene» conferma papà Fedez
STATI UNITI
18 ore
Kristen Stewart salva solo cinque dei film che ha interpretato
L'attrice ha menzionato le collaborazioni con Olivier Assayas e si è rifiutata di nominare le sue peggiori esperienze
ITALIA
21 ore
Le donne che accolgono i migranti sono «le supereroine di oggi»
Lo ha dichiarato Angelina Jolie, ospite della Festa del cinema di Roma
STATI UNITI
23 ore
Addio a James Michael Tyler, il Gunther di “Friends”
L'attore 59enne lottava da tempo con il cancro e si è spento domenica a Los Angeles
REGNO UNITO
1 gior
Ed Sheeran positivo al Covid-19
Il cantante sarà in isolamento, ma non avendo sintomi proseguirà con interviste ed esibizioni (da casa)
ITALIA
1 gior
Filippo Inzaghi è diventato papà
La stella del calcio e la compagna, Angela Robusti, sono diventati genitori
ITALIA
1 gior
Martina Colombari ha contratto il coronavirus
«Per fortuna sono vaccinata» ha commentato l'attrice
ITALIA
1 gior
Tim Burton: «Fare "Dumbo" mi ha traumatizzato»
In una sala conferenze affollatissima, il regista statunitense ha parlato del suo rapporto complicato con la Disney
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile