Tipress
ITALIA
12.05.20 - 17:000

Michelle Hunziker commossa per l’addio dei “figli acquisiti”

Quarantena finita, lacrime per la separazione da fidanzato e migliore amica di Aurora

BERGAMO - Hanno trascorso la quarantena insieme, ma alla fine è arrivato il momento di dirsi addio, o quantomeno arrivederci. Michelle Hunziker s’è lasciata travolgere dall’emozione nel salutare Goffredo Cerza e Sara Daniele, rispettivamente fidanzato e migliore amico della figlia Aurora Ramazzotti, che la famiglia della presentatrice ha ospitato durante il lungo periodo d'isolamento nella propria casa di Bergamo. Michelle ha infatti trattato Goffredo e Sara - figlia del compianto Pino Daniele - come due “figli acquisiti”, come lei stessa ha raccontato. E il loro addio, immortalato in un video poi postato da Aurora su Instagram, s’è trasformato in un momento di grande commozione per la Hunziker.

La famiglia allargata si ritrova sul terrazzo di casa per un brindisi con calici di vino, mentre Michelle con gli occhi lucidi si lascia andare a un tremante “Tornate presto”, rivolto ai due ragazzi. Poco dopo, l’ultimo attimo di festa: Michelle si scatena insieme a Goffredo e Sara in canti e balli nel soggiorno, mentre Aurora continua a riprendere. Del legame con i due ragazzi la Hunziker aveva parlato qualche giorno fa al settimanale F.

«Siamo in quarantena dal 6 marzo qui a Bergamo tutti insieme. Ormai una famiglia allargata... Goffredo e Sara li vedo come dei miei figli acquisiti e quando tutto finirà, mi mancheranno da impazzire. Questa convivenza, questa esperienza così forte e difficile, ma ci ha uniti tanto». Ma la sensazione è che la Hunziker rivedrà spesso Goffredo e Sara, soprattutto il primo: il ragazzo e Aurora, infatti, stanno per andare a vivere insieme a Milano. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile