BangShowBiz
ITALIA
14.09.19 - 19:080

Antonella Clerici piange in tv: «Mi manca lavorare»

Lo sfogo della presentatrice convinta che la Rai le abbia tolto ingiustamente i programmi che conduceva solo fino a qualche mese fa

MILANO - Antonella Clerici ha rivelato di sentire già la mancanza del suo lavoro in tv e ha detto di pensare che le sia stato tolto in maniera ingiusta.

«Mi manca un po' la tv perché mi è stata tolta in maniera ingiusta, brusca e senza motivazione. Mi manca di non poter avere della progettualità, se non per cose piccole, quando ero abituata a cose più importanti», ha raccontato la conduttrice durante un'intervista rilasciata a "Verissimo", programma condotto da Silvia Toffanin il sabato pomeriggio su Canale5.

La Clerici non è poi riuscita a trattenere le lacrime e ha aggiunto: «Alla fine però ho pensato che è giusto così. Mi fermo, rifletto e magari mi vengono delle idee che quando ero presa con la frenesia della vita televisiva non mi venivano. Per cui tra poco sarò pronta per nuove e grandi avventure».

La 56enne ha infine spiegato quali sono secondo lei i motivi che hanno spinto la Rai a non affidarle programmi di peso. «La Rai è un'azienda che amo molto. Sono 34 anni che sono lì e negli anni si avvicendano spesso tante persone, e non puoi piacere a tutti. Arriva magari un direttore che ama di più altre persone, che cerca un po' di metterti nell'angolo, è normale», ha affermato. «Cosa penso? Non è che vedo fenomeni. La mia esperienza secondo me è ancora molto importante. Anche perché io non chiedevo molto. Ho chiesto solo di fare le cose che già facevo. Mi ero già tolta dal quotidiano. C'è stato tutto questo gran caos per delle banalità, per dei dispetti», ha concluso Antonella.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
REGNO UNITO
4 ore

Harry Styles congela i suoi vestiti?

Il cantante conserverebbe il suo intero guardaroba all'interno di un caveau dotato di raffreddamento criogenico e monitorato 24 ore su 24 da telecamere di videosorveglianza

STATI UNITI
6 ore

Quentin Tarantino non si piegherà alla censura cinese

Il regista conferma che non rimonterà "C'era una volta a... Hollywood", nonostante sia stato bloccato una settimana prima dell'uscita nelle sale

STATI UNITI
9 ore

L'ex governatore Schwarzenegger odia la politica

Il divo ha ammesso di non essersi mai sentito veramente un politico

STATI UNITI
13 ore

Angelina Jolie dopo l'addio a Brad Pitt: «Ero a pezzi»

L'attrice, che a settembre 2016 si è separata dal marito, è stata assente dal grande schermo per ben quattro anni

ITALIA
1 gior

Michelle Hunziker non è Maria e non dorme per "Amici"

La conduttrice non ha preso bene le critiche che le sono state mosse. Ma «non mi abbatto, mi rimbocco le maniche e accetto la sfida»

STATI UNITI
1 gior

È il giorno delle nozze di Jennifer Lawrence

L'attrice sposa il gallerista Cooke Maroney

STATI UNITI
1 gior

Che botta Lady Gaga: balla con un fan e cade dal palco

Tra lo stupore del pubblico presente al suo concerto di Las Vegas, la popstar è subito tornata a cantare. «Va tutto bene. L'unica cosa che non va è che abbiamo bisogno di una scala»

STATI UNITI
2 gior

Justin Bieber: «Non ce l'ho con Taylor Swift»

I due si sono scambiati accuse reciproche nei mesi scorsi, quando lei ha iniziato una crociata pubblica contro Scooter Braun

REGNO UNITO
2 gior

Harry e la morte della mamma Lady Diana: «Ogni volta che sento un click...»

Il Principe Harry sta seguendo le orme della madre, che quando era in vita si era molto battuta contro le mine antiuomo e per i malati di HIV

VOTO
CANTONE
2 gior

“Tocca a noi”, un rap per giovani e voto

L'invocazione-appello in musica del 23enne Massimiliano Di Paolo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile