Bang ShowBiz
STATI UNITI
07.03.19 - 18:450

Taylor Swift soffrì molto per il litigio con Kim Kardashian

La questione era nata dopo che Kanye West aveva inserito il nome della cantante nel testo di una canzone

NEW YORK - Taylor Swift ha raccontato che nel 2016 dopo aver litigato con Kim Kardashian passò un periodo davvero brutto. La cantante quasi tre anni fa si scontrò pubblicamente con la reality star dopo che quest'ultima, per provare che Taylor aveva dato la sua approvazione al marito Kanye West per inserire il suo nome nel testo di una canzone, pubblicò alcune conversazioni telefoniche private intercorse tra la Swift e il rapper.

Dopo che Kim la definì un 'serpente', Taylor, che continua a sostenere di non essere mai stata informata da Kanye che sarebbe stata definita una 'stron*a' nel testo di un brano, si sentì «davvero giù di morale come mai le era capitato nella vita». In alcune riflessioni affidate al nuovo numero del magazine Elle ha fatto sapere: «Alcuni anni fa qualcuno iniziò una campagna social contro di me definendomi un 'serpente'. Il fatto che molte persone presero parte a questa cosa mi fece sentire giù di morale come mai mi era successo in vita mia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
STATI UNITI
1 ora
Emily Ratajkowski è incinta
Sarà maschio o femmina? La supermodella non lo dirà. E spiega anche il perché
BELLINZONA
4 ore
Music on Ice si sposta in primavera
La conferma definitiva delle nuove date non arriverà prima della metà del mese di gennaio 2021
ITALIA
16 ore
Simona Ventura rinvia il matrimonio
La conduttrice avrebbe dovuto sposare Giovanni Terzi entro il 2020
STATI UNITI
18 ore
Kate Beckinsale è tornata single?
L'attrice frequentava il rapper Goody Grace, ma lui «è giovane e ha altre priorità rispetto a lei»
ITALIA
20 ore
Gerry Scotti ha il coronavirus
Lo ha comunicato il presentatore tramite il suo account Instagram
STATI UNITI
22 ore
"Mindhunter" «costa troppo»
La serie non è ancora stata cancellata da Netflix. Ma per una nuova stagione potrebbero volerci anni
CANTONE
1 gior
Junkfully, affamati... sul Tubo
Due ragazzi con 85mila iscritti al loro canale YouTube hanno intrapreso un viaggio tra i locali ticinesi
STATI UNITI
1 gior
Scambio di cortesie su “Borat” fra Trump e Baron Cohen: «un viscido», la replica: «buffone razzista»
Il film, disponibile dal 23 ottobre su Amazon Prime Video sta facendo discutere, e non c'è da stupirsi
STATI UNITI
1 gior
Brad Pitt scende in campo per sostenere Joe Biden
L'attore ha prestato la sua voce ad uno spot pubblicitario legato alla campagna elettorale
STATI UNITI
1 gior
I portali di streaming interessati a comprarsi l'ultimo James Bond?
Bene informati parlano di 600 milioni per accaparrarsi la pluririmandata pellicola di 007, ma MGM per ora nega
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile