Bang ShowBiz
REGNO UNITO
26.09.18 - 20:000

Judi Dench difende Kevin Spacey

L'attrice non ha approvato la sostituzione del suo «caro amico» dal film "Tutti i soldi del mondo»

LONDRA - Judi Dench ha voluto difendere il suo 'caro amico' Kevin Spacey.

L'attrice 83enne ha ammesso di non approvare il modo con cui i produttori della pellicola 'Tutti i soldi del mondo' hanno licenziato il collega, che è stato accusato di aver fatto avances sessuali non richieste all'attore Anthony Rapp quando quest'ultimo aveva solo 14 anni, e lo hanno poi rimpiazzato con Christopher Plummer.

Ha detto: «Non posso approvare in alcun modo, a prescindere da quello che ha fatto, la maniera in cui è stato tagliato fuori dai film. Cosa facciamo adesso, ci mettiamo a guardare la storia di tutti quelli che fanno film e li licenziamo se hanno compiuto qualche reato in passato, se hanno infranto la legge, se hanno commesso qualcosa di illegale? Non so...».

«Non conosco bene la sua storia, ma posso dire che è sempre stato uno degli attori migliori che ci siano. Non so cosa stia facendo ora. È un mio caro amico», ha aggiunto.

La Dench ha anche voluto lodare Spacey per la grande gentilezza con cui la tratto quando lavorarono insieme poco dopo che lei aveva perso il marito, Michael Williams, morto nel 2001. «È stato di grande conforto per me, e non ha mai menzionato il fatto che stessi male», ha detto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile