ARCHIVIO KEYSTONE
Non fece cadere il Muro di Berlino, come sostengono alcuni, ma David Hasselhoff fu la colonna sonora di quei giorni.
GERMANIA
08.11.19 - 11:550
Aggiornamento : 12:40

La colonna sonora della caduta del Muro di Berlino

In quei giorni di trent'anni fa si ascoltava tantissimo una canzone di David Hasselhoff, poi l'evento storico fu celebrato con "The Wall" dei Pink Floyd

BERLINO - La caduta del Muro di Berlino ha una colonna di portata storica, quasi quanto gli eventi che andarono in scena il 9 novembre di trent'anni fa.

Una delle canzoni simbolo di quei giorni è “Looking for Freedom”, intonata da David Hasselhoff (sì, quello di “Supercar” e “Baywatch”). Cover di un brano di un cantante tedesco, uscì il 21 luglio 1989 ed ebbe un successo pazzesco in tutto il mondo germanofono, ma in particolare divenne una sorta di inno per i giovani tedeschi dell'Ovest e dell'Est. Hasselhoff fu protagonista della grande festa che si tenne la notte di San Silvestro e cantò “Looking for Freedom” dalle rovine del muro. Davanti a lui c'era mezzo milione di persone.

Negli anni è cresciuta una sorta di leggenda metropolitana, secondo cui Hasselhoff sarebbe uno dei principali autori del crollo del Muro. In realtà la canzone non è una chiamata popolare alle armi ma un'allegra melodia pop (o meglio schlager) sul desiderio di libertà, che poteva andare bene in qualsiasi contesto e latitudine. Insomma, il buon David ha avuto la fortuna di trovarsi al posto giusto al momento giusto.

Qualche mese dopo, il 21 luglio 1990, Roger Waters guidò un plotone di stelle della musica - tra le quali Bryan Adams, Cindy Lauper e gli Scorpions - per la riproposizione di “The Wall”, il concept album dei Pink Floyd. Erano circa 350mila gli spettatori presenti per questa celebrazione di quanto era avvenuto l'autunno precedente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS People
ITALIA
1 ora
Emma e la malattia: «Avrò paura per sempre»
La cantante ha spiegato di aver avuto molta paura quando ha scoperto che si sarebbe dovuta operare di nuovo
ITALIA
15 ore
Il papà di Capitan Harlock sta meglio
Il maestro Leiji Matsumoto è stato colpito da un malore ieri a Torino
ITALIA
21 ore
Vladimir Luxuria: «Fui bullizzata anche dai miei insegnanti»
Proprio coloro che avrebbero dovuto proteggerla la prendevano di mira era dalla parte dei violenti, ha spiegato
ITALIA
23 ore
Lo sfogo di Stefano Accorsi sul set a Venezia: «Non sono uno sciacallo»
L'attore è stato accusato da qualcuno di aver fatto "sciacallaggio" condividendo in rete alcune immagini della terribile situazione che sta vivendo la Serenissima
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Taylor Swift è arrabbiata: non può più cantare le sue stesse canzoni
La cantante ha problemi con il suo ex discografico, che ha comprato i diritti dei suoi vecchi successi
LOCARNO
1 gior
A Moon&Stars anche gli Hecht
Il quinto nome della kermesse estiva è una band nostrana
ITALIA
1 gior
Levante rivela l'origine del suo nome d'arte: «Ecco perché mi chiamo così»
Il suo vero nome è Claudia Lagona, lo spunto arriva dal film 'Il Ciclone' di Leonardo Pieraccioni
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
1 gior
«Che orgoglio vestire Kristen Stewart»
In occasione della première di Charlie's Angels a Los Angeles l'attrice ha indossato un vestito dello stilista svizzero Kevin Germanier
ITALIA
1 gior
Emanuele Filiberto, annuncio solenne: «I Reali stanno tornando»
Il comunicato è probabilmente un teaser per il lancio di un nuovo programma televisivo
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Angelina Jolie è pronta per una nuova storia d'amore
L'attrice ha già avuto diversi appuntamenti galanti, ma per ora non ha ancora trovato una persona che sia stata in grado di farle tornare il cuore a battere
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile