PROGETTIAMO.CH
04.12.17 - 17:030

Un cuore per il Mulino

È possibile acquistare una delle piode che sono state posate a copertura del tetto, diventando concretamente proprietari di una parte del mulino

 

CORZONESO - L’associazione “Ul Murín da Curzönas”, costituita nel 2015, conta oltre 300 soci e sostenitori che hanno a cuore il Mulino di Corzoneso. Lo scopo dell’Associazione è quello di ridar vita a questa importante struttura del nostro passato. Terminati i lavori di ricostruzione da parte degli apprendisti muratori del centro professionale SSIC di Gordola dello stabile (ormai in rovina da quasi un secolo), manca ora ciò che si potrebbe definire a tutti gli effetti il “cuore” del mulino: la ruota esterna e gli ingranaggi. Grazie a questi interventi quello che ora risulta essere un guscio vuoto potrà tornare al suo ruolo di primaria importanza come luogo di incontro, di scambio e di lavoro, un luogo dove la natura incontra l’uomo e generosamente mette a disposizione la sua forza, un luogo vivo che racconta di fatiche, sudore e farina.

È stata lanciata durante il mese di ottobre sulla piattaforma www.progettiamo.ch la raccolta fondi volta a finanziare la ruota esterna e gli ingranaggi interni in legno del Mulino di Corzoneso. L’associazione “Ul Murín da Curzönas” conta sulla generosità di tutti coloro che avranno piacere a sostenere questo affascinante progetto, facendo una promessa di sostegno sul sito www.progettiamo.ch.
È inoltre possibile acquistare una delle piode che sono state posate a copertura del tetto, diventando concretamente proprietari di una parte del mulino. Maggiori informazioni sul sito www.ulmurin.ch.

TOP NEWS Progettiamo.ch
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile