Keystone
STATI UNITI
03.01.19 - 17:580

Addio a Pegi Young

L'ex moglie di Neil Young, cantante lei stessa e attivista, è deceduta in California dopo una lunga battaglia contro il cancro

 

LOS ANGELES - Addio a Pegi Young, l'ispirazione di canzoni d'amore come "Such a Woman", "Harvest Moon", "Unknown Legend" e "Once an Angel", poi la protagonista di un divorzio a sorpresa dopo 36 anni di matrimonio. L'ex moglie di Neil Young, cantante lei stessa e attivista co-fondatrice di una scuola per bambini gravemente disabili, e' morta a in California dopo una lunga battaglia contro il cancro. Pegi aveva 66 anni.

«Con grande tristezza, confermiamo che il primo gennaio, dopo una battaglia contro il cancro durata un anno, Pegi Young - madre, nonna, sorella, zia, musicista, attivista e cofondatrice della Bridge School - è morta circondata dai suoi amici e dalla sua famiglia nella sua California», e' l'annuncio ufficiale sulle pagine Facebook e Instagram dell'artista.

Vero nome Margaret, Pegi aveva conosciuto Neil negli anni Settanta: lei faceva la cameriera in un diner vicino al ranch del futuro marito. Inizialmente aveva fatto soprattutto la mamma, ma nel 1994 era salita con Young sul palco degli Academy Awards per una memorabile performance di "Philadelphia". Erano seguite numerose tournée nell'arco di 20 anni. Dal 2007 Pegi aveva anche pubblicato cinque album da solista, l'ultimo intitolato Raw nel 2017: una sorta di racconto dei sette stadi di lutto per la fine, tre anni prima, del suo matrimonio.

A dispetto di qualche increspatura nel rapporto, quando Neil si era messo con Daryl Hannah chiedendole di tornare libero Pegi era stata presa di sorpresa: «Non avrei immaginato in un milione di anni che ci saremmo separati. Cosi' e' stato uno shock», aveva detto in un'intervista del 2016 a Rolling Stone.

Pegi, che con Neil Young ebbe due figli, uno dei quali quadriplegico e affetto fin da piccolo da paralisi cerebrale, è stata sempre impegnata nel sociale, in particolare


Keystone

con il Bridge School Benefit, un concerto che si teneva ogni anno a Mountain View in California per raccogliere fondi da destinare alle scuole per ragazzi disabili. L'idea era venuta a lei: «Possiamo invitare Bruce Springsteen», aveva detto, e Neil l'aveva appoggiata. The Boss e altri grandi della musica sono saliti sul palcoscenico di beneficienza nel corso degli anni fino al 2016: tra gli altri Elton John, David Bowie, i Who, Nine Inch Nails e i canadesi Arcade Fire, Diana Krall e Sarah McLachlan.

ULTIME NOTIZIE Musica
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile