Sucker Punch
Jin Sakai, il protagonista del titolo di Sucker Punch.
+1
STATI UNITI
30.07.20 - 08:000

Né Sekiro, né Tenchu: Ghost of Tsushima è una storia a sé

L'ultima esclusiva per la console Sony, targata Sucker Punch, convince per design e azione. La narrazione però si rivela

BELLEVUE - Riportare le atmosfere dell'antico Giappone su Playstation dopo il passaggio di "Sekiro" non è un'impresa semplice. I ragazzi di Sucker Punch ci hanno provato con "Ghost of Tsushima", con risultati che - proprio come il suo filone narrativo - si dividono fra luci e ombre.

Il primo impatto con il mondo realizzato dalla casa di Bellevue è di quelli memorabili. Ritrovarsi a cavalcare attraverso le praterie dell'isola di Tsushima, accompagnato dal soffio del vento che scuote il mosaico di colori che compongono il paesaggio, è un'esperienza che rimane impressa nel giro di pochi istanti.

A valorizzare il lavoro di design, esaltato da una suggestiva gestione delle luci, si aggiungono poi l'opzione fotografica e la possibilità di attivare la modalità Kurosawa, evocando - attraverso un filtro in bianco e nero - lo spirito del leggendario regista.

La storia di Jin Sakai, il samurai protagonista, si svolge durante l'invasione mongola. Nel suo percorso, Jin dovrà, passo dopo passo, abbandonare la via del bushido e agire come uno spettro per sopraffare il nemico, rinnegando l'onore dei samurai. Stili e tecniche rendono molto vivaci i combattimenti, che richiedono anche una buona dose di tempismo ma, a volte, "inciampano" in una gestione delle telecamere non proprio ottimale.

A essere non del tutto affilata è però la narrazione, ambiziosa ma che non sempre riesce a concretizzare le sue premesse. La scelta tra l'agire come samurai o spettro non influenza la progressione di Jin. Le fasi stealth inoltre sono spesso troppo guidate. La sua natura open-world riesce però a mettere in secondo piano alcune di queste lacune, rendendo tutto sommato molto piacevole il soffio del vento di Tsushima.

VOTO: 8

Sucker Punch
Guarda tutte le 5 immagini
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO E VIDEO
PLAYSTATION 5
1 sett
Come rivestire di next-gen il gioco più maledetto di sempre
“Demon's Souls” riveduto (e corretto) per la Playstation 5 è un tostissimo capolavoro che vi farà soffrire
VIDEORECENSIONE
GAMES
2 sett
La PlayStation 5 è un bestione che sa sorprendere (e di cui non potrete più fare a meno)
Grafica pazzesca e super fluida, caricamenti laser e un pad notevole. Tutte le qualità della nuova console di Sony
GAMES
3 sett
Con "Watch Dogs: Legion", la vostra armata la scegliete voi
Ubisoft ci trasporta direttamente in un futuro neanche troppo utopico
FOTO E VIDEO
GAMES
4 sett
“Clouds of Rain” è un videogioco fantasy tutto ticinese
Realizzato da un team di tre persone, è un'opera fantastica che guarda all'attualità: «Fare games per lavoro? Un sogno...»
FOTO
GAMES
1 mese
Genshin Impact, quando il fenomeno è gratuito e arriva dalla Cina
Non un clone, ma qualcosa di più, il titolo per console e cellulari ha fatto davvero il botto. Ma sarà giusto per voi?
GAMES
1 mese
Tribune piene e nessuna quarantena: il calcio nella "bolla" di FIFA 21
L'ultimo capitolo della saga sportiva di EA gioca in difesa ma propone anche alcune novità. E la formula funziona
GAMES
2 mesi
Per i 35 anni di Super Mario una compilation tutta in 3D
“Super Mario 3D All-Stars” inaugura l'anno di celebrazioni per il mitico idraulico italiano, ma non convince
GAMES
2 mesi
“Holly & Benji” in versione game: il tiro della tigre basta solo a metà
"Captain Tsubasa: Rise of New Champions", da poco disponibile, è bellissimo da vedere ma ha i suoi difettucci
FOTO E VIDEO
GAMES
3 mesi
La serie Netflix sui games un po' ci azzecca, un po' no
“High Score”, che racconta la storia dei videogiochi, ha inventiva ma problemi di ritmo. Ai nostalgici però piacerà molto
FOTO
GAMES
3 mesi
In “Mortal Shell” morire non è poi la fine del mondo
L'omaggio indipendente a “Dark Souls” di un mini-team di veterani è un mostriciattolo bonsai con qualcosa da dire
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile