LUGANO
05.02.18 - 06:000

Un sorriso per la vita

Con l'età sorgono problemi legati alla dentatura. Ecco i consigli utili del dott. Giuseppe Aronna di Lugano

 

LUGANO - Con l’aumentare della vita media, aumenta il numero della popolazione che si avvicina ai 100 anni. Sorge il problema di come mantenere la dentatura per molti anni soprattutto sana e funzionale per la masticazione e l’estetica. Per conoscere utili consigli, ci siamo rivolti al dott. Giuseppe Aronna di Lugano.

Dottore, ci affidiamo ad un antico detto: prevenire è meglio che curare?

La prevenzione è sempre un’arma vincente, cioè evitare l’insorgere della carie o della parodontite, che deve essere impostata sin dalla prima dentizione e mantenuta con un rigoroso protocollo per sempre. La prevenzione secondaria si applica quando c’è già la malattia che è tuttavia allo stato iniziale per cui una diagnosi e terapia precoci possono con successo “riparare i danni” in tempo.

Alcuni esempi di come prevenire gravi problemi?

Per la carie: tecniche di applicazione locale di fluoro e calcio, istruzione ad una corretta igiene orale, corretta alimentazione, controlli periodici dal dentista (oggi ci sono dei sofisticati mezzi per la diagnosi di carie iniziali quasi invisibili) sin dalle primissime fasi della dentizione permanente possono evitare l’insorgenza della carie maggiormente frequente nei giovani.

E per gli adulti?

Per gli adulti, soprattutto quando avanza l’età, il problema può essere rappresentato dalla formazione di carie al di sotto o contigue alle vecchie otturazioni. Questo fenomeno è in crescente aumento considerando che la quasi totalità delle otturazioni o ricostruzioni degli incisivi viene fatta in resina per motivi estetici e di conservazione del dente. Ma tali otturazioni se non eseguite a regola d’arte facilmente permettono l’infiltrazione dei batteri, quindi carie ben più insidiose soprattutto per la vitalità del dente.

Il consiglio è un controllo periodico?

E’ importante il controllo periodico delle ricostruzioni dentali e l’igiene professionale. Utile l’applicazione di lacche al fluoro o una sorta di “rigenerazione” delle otturazioni esistenti. Per quanto riguarda l parodontite l’arma vincente è data da una personalizzata tecnica di igiene orale domiciliare, coadiuvata da igiene professionale periodica e diagnostica per l’individuazione del rischio o dell’insorgente parodontite.

Esistono altri problemi?

Altro problema è dato dall’usura dei denti con gli anni. In particolare per le persone che hanno una malocclusione della bocca o disfuzione masticatoria. Utilizzo di placche in resina per proteggere la dentatura e rilassare i muscoli sono un utilissimo mezzo per proteggere l’integrità non solo della dentatura naturale ma delle ricostruzioni protesiche. Per concludere come in tutte le cose la cura continua, costante attenta, porta ad un sorriso sano e bello anche in età avanzata. Buona prevenzione dentale a tutti i lettori.

 

Company profile – Giuseppe Aronna è laureato in Odontoiatria con 110/110 e lode presso l’Università degli Studi di Napoli, si è diplomato in Clinica Parodontale all’Università di Goteborg in Svezia, dove si è dedicato alla ricerca sulla rigenerazione parodontale e implantare. È stato per un biennio professore a contratto all’Università degli Studi di Napoli. Nel 2000 e nel 2005 ha frequentato un master in Parodontologia ed Implantologia presso l’Università di Harvard. Dal 2004 esercita la professione prevalentemente a Milano e diventa un punto di riferimento per la cura del sorriso di molti personaggi dello spettacolo. Attualmente esercita anche a Lugano. Per ulteriori info: Clicca qui

Redazione: fashionchannel.ch

 

ULTIME NOTIZIE Fashionchannel
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report