Fonte. Pinterest
Cantone
06.06.18 - 06:000

Pozzi di luce naturale per illuminare la casa

Edilo.ch, il portale web dedicato all’edilizia e all’artigianato in Ticino, ti suggerisce l’utilizzo dei pozzi di luce naturale per la tua casa

 

In fase di progettazione/ ristrutturazione di un’abitazione considerare la luce naturale come materiale sul quale lavorare al pari degli altri è ormai irrinunciabile: in parte perché nelle compravendite una casa luminosa è più ricercata, in parte perché i sottotetti nelle case indipendenti, le mansarde e gli attici ora ricoprono un’importanza considerevole anche in relazione all’impatto energetico. Infatti progettare/riqualificare un ultimo piano tramite l’utilizzo di pozzi di luce naturali, come le finestre da tetto o i tunnel solari, è un’opzione moderna, efficace e green.


Fonte: Pinterest


Le finestre da tetto, moderni lucernai, hanno molteplici vantaggi: sfruttare anzitutto la luce zenitale, proveniente dall’alto dunque, con implicazioni positive riguardo l’illuminazione diurna di locali bui, la ventilazione naturale, la qualità dell’aria e il comfort visivo. La luce naturale incrementa i livelli di serotonina che acuiscono la sensazione di benessere, ed incrementa l’efficienza energetica della casa, aumentando il valore della stessa.
Si stima che la luce zenitale illumini del doppio le superfici sottostanti rispetto alle finestre verticali nella facciata.
In effetti, a seconda delle latitudini, questa soluzione è impraticabile per l’accumulo derivante da agenti atmosferici, come vento, pioggia e neve. Per attuare tale progettazione è necessario utilizzare tecnologie all’avanguardia, come infissi dall’alto potere termoisolante, fonoisolante, e che siano prosecuzione dell’impermeabilizzazione del tetto, in genere in pvc. Il vetro dev’essere temprato per resistere agli agenti atmosferici. Fondamentale poi che gli infissi siano antieffrazione.

Tra i sistemi di illuminazione naturale sul mercato si trovano anche i tunnel solari (solar tube): tramite una calotta posizionata sul tetto captano i raggi solari e attraverso un tubo con un sistema ottico di riflessione speculare, la luce naturale confluisce nelle stanze prescelte tramite una lente di diffusione. A seconda del modello si possono illuminare ambienti domestici, commerciali e industriali.


Fonte: Pinterest


Si integrano nel soffitto esistente tramite una scossalina in acciaio, sono ermetici, dotati di guarnizioni anti infiltrazione di insetti e polvere e non richiedono alcuna manutenzione. Alcuni modelli sono provvisti di accessori per regolare l’intensità della luce. La tecnologia dei tunnel solari consente di catturare la luce solare quando è bassa all’orizzonte (nei periodi autunnali/invernali), e di evitare l’eccesso nei mesi estivi: infatti, non trasmettono calore e bloccano i raggi ultravioletti. Si installano a seconda dei modelli sia su tetti piani che a falda. Rispetto ad un lucernario tradizionale, evitano anche i fenomeni di condensa, la manutenzione, e hanno una migliore captazione, trasporto e diffusione di luce solare. Per questi motivi sono sistemi a ridotto impatto ambientale perché consentono di non utilizzare l’energia elettrica, ed aumentano il comfort domestico, legato all’esposizione alla luce naturale.

Sfruttare la luce naturale, oltre ai succitati vantaggi, consente inoltre di definire gli spazi interni, illuminare gli spazi bui, esaltare l’arredamento, è eco-compatibile, efficiente e salubre.

Desiderate realizzare dei lavori nelle vostre abitazioni? Andate su www.edilo.ch e richiedete una consulenza specifica ai migliori professionisti sul territorio Ticinese.

ULTIME NOTIZIE Edilizia Ticinese
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report