FUTURO
19.01.18 - 12:000

La bellezza assicurata dai batteri

L’utilizzo e la coltura del microbioma della pelle è l’ultima risorsa scoperta dalla cosmetica

 

In un futuro ormai vicino la nostra bellezza sarà difesa dai… batteri. Praticamente tutte le più importanti aziende cosmetiche del mondo hanno iniziato a investire e sperimentare in prodotti a base di miocrobioma della pelle: parliamo della barriera composta sulla nostra cute da un gran numero di microrganismi, simili a quelli che assicurano il corretto funzionamento dell’apparato digerente.

Le case di bellezza stanno sperimentando fiale, sieri, maschere e creme in cui prodotti tradizionali si mescolano ai batteri, con l’obiettivo di creare prodotti sempre più efficaci e naturali per proteggere e tenere giovane la pelle. Alcune creme probiotiche sono state già analizzate dalla Food&Drug Administration, l’organo del governo statunitense che si occupa dell’approvazione dei nuovi farmaci, e numerosi test hanno confermato i risultati ottenuti con l’utilizzo dei “batteri buoni”, ovvero non patogeni.

Mescolati a creme e sieri, entrerebbero in azione una volta spalmati sulla pelle. Contorno occhi, rughe d’espressione, invecchiamento del collo o del décolleté: molto presto tutti questi inestetismi potrebbero essere eliminati da un gruppo di microbi.  

Visita Caracalla

ULTIME NOTIZIE Beauty
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report