AvanTi
AvanTI
06.06.21 - 11:200

Trasformare il Canton Ticino in una regione ad impatto positivo

Rendere il Ticino un territorio a impronta di carbonio positiva. Un obiettivo ambizioso ma concretamente raggiungibile

Webinar – 8 giugno 2021 ore 10.00

SostenibiliTi – iniziativa dell’Associazione no-profit Swiss Institute for Disruptive Innovation Association – organizza per martedì 8 giugno 2021 un webinar pubblico in cui verrà presentato il progetto.
Al tavolo virtuale dei relatori siederanno alcune delle imprese che per prime si sono fatte promotrici dell’iniziativa. Ospiti Angelo Bernasconi, presidente di IFEC Ingegneria SA, Dario Spinelli, titolare di Spinelli Holding SA, Giacomo Veragouth, titolare di Veragouth Xilema e Andrew Ackers, preside dell’International School of Ticino, Pamela Ciceri, direttrice di Gianni Ochsner Servizi Pubblici SA, Ruben Somazzi, titolare di Somazzi Dario Materiali da Costruzione SA.

Le grandi sfide globali legate all’ambiente mettono quotidianamente in discussione il ruolo e l’operato delle imprese nella società, chiamate ad essere responsabili di un cambio di passo, che contempli l’adesione ad una economia circolare, in risposta alla nuova sensibilità di un consumatore sempre più “critico” e attento al tema dello Sviluppo Sostenibile.
La tematica si sta affermando sempre di più e anche in Ticino è diventata uno strumento di attrattività per il territorio e d’innovazione e di competitività per le aziende. Queste ultime devono quindi avere la capacità di coniugare, all'interno della loro strategia di sviluppo, le questioni sociali, ambientali ed etiche, tenendo conto delle nuove sensibilità dei consumatori. Consumatori che, a loro volta, possono concretamente contribuire alla causa.
Tra gli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile sanciti dell’Agenda ONU 2030 - il target numero 13 riguarda la promozione di azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico.
Come dichiarato dall’ONU, Il cambiamento climatico è una sfida globale che valica i confini nazionali: le emissioni sono ovunque e riguardano ciascuno di noi. Si tratta quindi di una questione che richiede un cammino sistemico ed inclusivo, secondo il principio “act local, think global”.

L’innalzamento del livello dei mari e altri fenomeni meteorologici ancora più estremi sono solo alcuni degli impatti tangibili del cambiamento climatico, che sta sconvolgendo le economie nazionali, con alti costi per persone, comunità e Paesi.
Le emissioni di gas a effetto serra, derivanti dalle attività umane e in continuo aumento, sono la causa principale del cambiamento climatico e, senza interventi rilevanti e immediati, a breve verrà superato il punto di non ritorno.
In questo contesto si inserisce SostenibiliTi, promotore di un cambiamento che ambisce a trasformare la teoria in azioni concrete imperniate su tre fronti: la compensazione del CO 2 prodotto sul territorio attraverso la piantumazione di alberi nelle aree del mondo strategicamente più idonee per garantire il più alto coefficiente in termini di sequestro di CO 2 (purtroppo, per motivi legati al grado di insolazione e alla specie delle piante, alle nostre latitudini la piantagione di nuovi alberi non produce vantaggi significativi), il supporto ad aziende e startup ticinesi che sviluppano tecnologie verdi ad alto impatto, la promozione di un approccio più concreto e orientato all’azione.

I lavori del webinar sono pubblici e si potranno seguire registrandosi al seguente indirizzo: https://event.webinarjam.com/channel/sostenibliTi_ch 

Infine, nello stile pragmatico che contraddistingue l’approccio SostenibiliTi, grazie al contributo dei partner, a tutti coloro che parteciperanno all'evento, verrà donato un albero a cui seguirà l’invio di un certificato di avvenuta piantumazione.

***

Maggiori informazioni
SostenibiliTi - www.sostenibiliti.ch 
SIDI Backup www.sidibackup.org 
Swiss Institute for Disruptive Innovation (SIDI)www.sidi-international.org 

ULTIME NOTIZIE AvanTI
RUSSIA
12 ore
La Russia vuole inviare un “rimorchiatore spaziale” nucleare su Giove
Gli ingegneri hanno iniziato a sviluppare un veicolo a propulsione nucleare con l’obbiettivo di lanciarlo nel 2030
STATI UNITI
4 gior
Relativity Space punta su razzi riutilizzabili e stampati in 3D
La startup ha raccolto 650 milioni di dollari per realizzare razzi stampati in 3D rimpiegabili e sfidare così SpaceX
STATI UNITI
1 sett
Mappare la mente con gli ultrasuoni
Un team di ricercatori ha utilizzato la tecnologia a ultrasuoni funzionali per leggere la mente di alcune scimmie
STATI UNITI
1 sett
Google lancia Project Starline, la piattaforma di video chat in 3D
Project Starline è una tecnologia che permetterà di chattare con le persone in 3D come fossero davanti a noi
STATI UNITI
1 sett
Ricreare un campo magnetico intorno a Marte per renderlo abitabile
La NASA vuole posizionare tra Marte e il Sole un dipolo magnetico che faccia da scudo contro raggi e venti solari
NORVEGIA
2 sett
DyRET: il robot a quattro zampe che può cambiare forma
L’automa è in grado di mutare la propria configurazione per adattarsi alle caratteristiche dell’ambiente esterno
STATI UNITI
2 sett
Realtà virtuale e alterazione della percezione del tempo
Secondo un nuovo studio la realtà virtuale crea un “effetto compressione” per cui il tempo sembra andare più veloce
GERMANIA
2 sett
Nuovo record di efficienza per le celle fotovoltaiche in GaAs
L’Istituto Fraunhofer sta realizzando delle celle fotovoltaiche speciali per applicazioni Power-by-Light
AUSTRALIA
3 sett
Realizzati i primi modelli artificiali di embrione umano partendo da cellule della pelle
Si chiamano blastoidi e serviranno per studiare infertilità, aborti precoci, malattie congenite e sviluppo embrionale.
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
3 sett
Una carreggiata per ricaricare le auto elettriche durante la guida
Speciali lastre metalliche nell’asfalto potrebbero ricaricare le batterie delle auto con un sistema wireless a induzione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile