Immobili
Veicoli
Una struttura metallica che respinge l’acqua renderà le navi del futuro inaffondabili
AvanTi
STATI UNITI
18.05.20 - 06:300

Una struttura metallica che respinge l’acqua renderà le navi del futuro inaffondabili

Un team di ricercatori ha sviluppato la struttura metallica superidrofobica che potrebbe rivoluzionare il settore navale

Un gruppo di scienziati dell’Università americana di Rochester (New York) ha realizzato un nuovo tipo di struttura metallica talmente idrorepellente da risultare inaffondabile. Questa innovativa tecnologia potrebbe rivoluzionare il settore navale in quanto si potrebbero realizzare delle navi inaffondabili anche in presenza di fori o danni negli scafi.

Chunlei Guo, docente di fisica e ottica, ha spiegato sulla rivista scientifica ACS Applied Materials and Interfaces che questa scoperta si fonda su una tecnica di incisione laser a dimensione micrometrica e nanometrica, cioè frazioni di micron, che applicata su superfici metalliche permette di creare complessi motivi geometrici capaci di intrappolare l’aria. In questo modo si ottengono superfici superidrofobiche o idrorepellenti, poiché è come se un corpo immerso producesse una spinta superiore rispetto al normale.

L’idea alla base di questa struttura è ispirata agli stratagemmi adottati in natura da alcuni tipi di ragni e formiche che riescono a sopravvivere lunghi periodi sia sopra che sotto la superficie dell’acqua. Il ragno palombaro (Argyroneta aquatica), ad esempio, crea una tela subacquea a forma di campana che riempie con piccole quantità d’aria trasportate dalla superficie tramite i peli super-idrofobici del suo addome. Questa campana, una volta riempita d’aria, consente un agevole galleggiamento, anche se perforata. Come ha infatti affermato Guo, “l’interpretazione chiave è che le superfici superidrofobiche (SH) sfaccettate possono intrappolare un grande volume d’aria, il che indica la possibilità di utilizzare le superfici SH per creare dispositivi galleggianti”.

Il prototipo sviluppato è formato da due piastrine parallele in alluminio, con superfici abrase rivolte verso l’interno, poste tra loro alla giusta distanza per contenere la quantità d’aria necessaria per far galleggiare l’intera struttura. Le superfici superidrofobiche non permettono all’acqua di entrare nel compartimento anche quando la struttura viene immersa totalmente. A distanza di mesi le strutture hanno mantenuto la capacità di galleggiare, anche se è stata rilevata una lieve riduzione delle proprietà idrofobiche.

Secondo Guo, il processo di incisione è stato effettuato sull’alluminio ma potrebbero essere adoperati anche altri materiali. Inoltre, all’inizio ci voleva un’ora per incidere un’area di una superficie di un pollice per pollice, mentre oggi con laser sette volte più potenti si avanza più velocemente. Ma ovviamente serviranno ulteriori sperimentazioni prima che si giunga ad un’applicazione industriale di questa tecnologia. Ad ogni modo, il progetto ha ricevuto finanziamenti dalla Bill & Melinda Gates Foundation, dall’US Army Research Office e dalla National Science Foundation.

AvanTi
Guarda le 3 immagini
ULTIME NOTIZIE AvanTI
STATI UNITI
15 min
Pannelli fotovoltaici che producono energia anche di notte
Sviluppati dei pannelli solari che generano elettricità di notte sfruttando il fenomeno del raffreddamento radiativo
AUSTRALIA
3 gior
Il primo “Treno Infinito” a emissioni zero
La società australiana Fortescue costruirà un treno in grado di ricaricarsi da solo con la gravità senza emettere CO2
AvanTI
5 gior
L’Intelligenza Artificiale trasforma le immagini in oggetti 3D
La nuova tecnologia di NVIDIA converte in pochi istanti le foto in oggetti tridimensionali grazie alla rete neurale
GIAPPONE
1 sett
In Giappone un robot riparerà le linee elettriche delle ferrovie
Un robot pilotato da remoto grazie a un visore per la realtà virtuale aggiusterà le reti ferroviarie meno accessibili
FOTO E VIDEO
CINA
1 sett
AutoFlight ha testato il suo aerotaxi sostenibile
Il taxi a decollo verticale Prosperity I di AutoFlight ha effettuato con successo il suo primo volo di transizione.
REGNO UNITO
1 sett
Il Regno Unito mira all’energia solare spaziale
La Gran Bretagna potrebbe costruire una centrale solare orbitale in grado di fornire energia verde e illimitata.
CINA
2 sett
Superati i 100 km nella trasmissione di un segnale quantistico
Ricercatori cinesi hanno annunciato di aver trasmesso informazioni usando la fibra ottica e tecnologie quantistiche.
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
2 sett
Un pesce bioibrido alimentato da cellule cardiache umane
Un team di ricercatori ha sviluppato un pesce cyborg usando cellule del muscolo cardiaco derivate da staminali umane
CINA
2 sett
Un transistor da record grazie alla tecnologia al grafene
Una ricerca sperimentale ha dimostrato la possibilità di produrre un gate spesso 0,34 nanometri, quanto un singolo atomo
VIDEO
STATI UNITI
3 sett
SpinLaunch: una nuova tecnologia per i lanci sub-orbitali
La NASA introdurrà un acceleratore suborbitale che gira a una velocità di 8.000 km/h per lanciare piccoli satelliti.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile