Amico Animale
23.07.19 - 10:240

Cane abbandonato fa 200 km per tornare a casa

Un bullmastiff ha camminato per due giorni tra i boschi della Siberia

Una storia da film d’avventura, con protagonista un cane e come scenario i boschi della Siberia. È quella che arriva dalla Russia e che ha come personaggio principale Maru, un bullmastiff di un anno che ha percorso 200 chilometri per tornare a casa, dopo che il suo padrone l’aveva abbandonato. L’uomo aveva portato con sé il cane su un treno della Transiberiana, per poi abbandonarlo fuori dalle porte del suo vagone alla stazione di Achinsk.

Solo e spaesato, Maru non ha pensato neanche per un attimo di non intraprendere la strada di casa. Così ha attraversato i boschi siberiani e sfidato animali selvaggi per ricongiungersi alla famiglia che l’aveva abbandonato. Ha impiegato solo 2 giorni per tornare a casa: è stato ritrovato zoppicante e affamato in una zona industriale vicino alla casa del suo padrone che, contattato dalle autorità, ha dichiarato di essersene liberato perché allergico ai cani.

Maru è stato dunque affidato ad un rifugio per animali, in attesa di venire adottato da un nuovo padrone.  

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile