ITALIA
10.02.14 - 07:000
Aggiornamento : 22.11.14 - 11:55

Brutale 800 Dragster: la naked più cattiva

Coda corta, motore 3 cilindri 800 da 125 CV: un massimo di 245 km/h per un peso piuma di 167 kg.

VARESE - Dopo tanta attesa è finalmente giunto il gran giorno. Dopo video rubati, foto trafugate e voci di corridoio sono finalmente ufficiali le immagini e la scheda tecnica dell’ultima novità della MV. Signore e signori ecco la Brutale 800 Dragster, un mostro da 167 kilogrammi capace di raggiungere i 245 kilometri orari. Una delle naked più aggressive che si possono trovare in circolazione: la Brutale presenta una coda corta che rasenta il concetto di monoposto e sottolinea con baldanza il forcellone monobraccio. Sia il portatarga che le frecce sono proiettate verso il basso a terminare sul piccolo paraspruzzi allacciato al forcellone. Il serbatoio contiene 16,6 litri ed è lo stesso della sorella Brutale 675/80; stesso discorso per il frontale, mentre la forma del parafango anteriore presenta alcune differenze.

Anche il motore ha una voce nota: è il tre cilindri 800, già montato sulla F3 e sulla Brutale 800, con 125 CV atti a portare al massimo la velocità, considerando anche il peso lieve. Senza contare l’ABS di serie, le sospensioni regolabili e la forcella da 43 millimetri griffata Marzocchi. La Dragster inoltre può vantare un opulento corredo elettronico: tre mappature, controllo di trazione (regolabile su otto livelli), cambio elettroassistito.

Le differenze più grandi, rispetto alla sorella maggiore Brutale, riguardano più che altro i piani bassi: cerchi nuovi con maxi pneumatico 200/50. Nuovi poggiapiedi con paratacchi costruiti su e impianto frenante Brembo con pinze radiale a quattro pistoncini. I dischi anteriori sono da 320 millimetri quello posteriore da 220 millimetri. Due colori, solo due: il bianco o il grigio. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Motori
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile