Novità
06.02.19 - 08:000

Legacy, iniezione di novità per Subaru

Pronta al debutto la berlina giapponese nuova generazione, anticipata dalle prime immagini: avrà linee più morbide ed eleganti, con interni moderni dominati dall’inedito schermo centrale verticale.

Potendo fare una capatina in quel di Chicago, la prossima settimana, potreste ammirare in anteprima la Legacy integralmente nuova, in occasione del locale Salone dell’Auto che si tiene dal 9 al 18 febbraio. La “piazza” nordamericana è infatti uno dei principali mercati d’esportazione per la marca giapponese, dove la nuova, inedita berlina integralmente riprogettata è da tempo attesa, avendo tra l’altro da sempre incontrato un ottimo successo.

Linee più morbide ed affilate
In anteprima rispetto alla presentazione internazionale, Subaru ha dunque voluto diffondere le prime due immagini – molto scure e volutamente celate, a dire la verità – quale anteprima del modello; la commercializzazione in USA sarà avviata entro la metà dell’anno, mentre in Europa è possibile prevederne l’arrivo a ridosso o subito dopo il periodo estivo. La nuova generazione della berlina media presenta le consuete quattro porte, soluzione di carrozzeria sempre molto apprezzata in America e in Asia, con sviluppo compatto ma evidente del terzo volume in coda e lunghezza di circa 4,85 metri. Le linee generali appaiono evolute in morbidezza e plasticità d’insieme, con mascherina frontale più inclinata e proiettori principali contraddistinti da un espressivo design luminoso.

In abitacolo le vere novità
L’abitacolo, a quanto sembra, promette un’evoluzione ancor più significativa dello stile Subaru, in special modo grazie al disegno della plancia studiato per accogliere un vistoso ed innovativo schermo centrale di dimensioni quasi imponenti, disposto verticalmente; in pratica occupa tutto lo spazio dalla zona superiore fino alla consolle centrale, contornato da un piccolo display superiore aggiuntivo e dalle bocchette centrali di aerazione. Opportuni comandi a pulsante e rotore ai lati e nella zona più bassa consentono di accedere direttamente alle funzionalità principali (climatizzazione inclusa), conservando la tipica praticità di impiego così cara alla marca orientale. Tecnicamente, la nuova Subaru impiega la nuova piattaforma Global, già predisposta per ospitare anche un sistema di propulsione ibrido: che dovrebbe rappresentare un’alternativa alla rinnovata unità boxer a benzina di 2.5 litri combinata alla consueta ed immancabile trazione integrale. Più avanti nella stagione non dovrebbe mancare la derivazione station wagon, con tutta probabilità dotata di carrozzeria rialzata Outback dalle più versatili caratteristiche di mobilità.

Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Motori
PRIME IMPRESSIONI
2 ore

Morde la strada, aggredisce la pista: BMW M8 Competition

La grande coupé bavarese sfrutta tutta la tecnologia della divisione M per offrire un potenziale dinamico capace di renderla davvero rapida ed incisiva. Ma sempre piacevolmente “trattabile”.

TEST DRIVE
2 gior

Kia Sorento, regina di viaggio e di relax

La coreana al vertice della gamma Suv premia i passeggeri con una marcia fluida, versatile e conviviale, all’insegna dell’equilibrio e del comfort. Spazio ed abitabilità in rilievo.

PRIME IMPRESSIONI
4 gior

Turismo di gran carriera per la McLaren GT

Pensata per l’impiego quotidiano e sulle lunghe percorrenze, l’inedita sportiva inglese vanta un look più affusolato con molto più spazio per il bagaglio. Senza rinunciare alla sua anima corsaiola.

PRIME IMPRESSIONI
1 sett

BMW M8 Competition Cabriolet, “pedigree” sportivo anche a cielo aperto

La meccanica di punta della divisione M Sport sprigiona grinta e dinamismo di vertice anche con carrozzeria convertibile: per un raro mix di esuberanza, sportività e coinvolgimento.

TEST DRIVE
1 sett

Ford Focus Active Wagon, la giardinetta veste “offroad”

L’allestimento crossover conferisce più relax e versatilità, grazie all’assetto rialzato e ai programmi aggiuntivi per la gestione della motricità. Vivace ed autorevole il 2.0 turbodiesel.

PRIME IMPRESSIONI
1 sett

Taycan, velocità e curve nel cuore anche con anima elettrica

La berlina “zero emissioni” a quattro posti offre prestazioni entusiasmanti e un carattere dinamico cristallino. Accompagnando la notevole esuberanza con un’autonomia di tutto rispetto.

PRIME IMPRESSIONI
2 sett

Gran Coupé, Serie 8 a metà tra berlina e sport

Strettamente derivata dalla sportiva di lusso, l’inedita variante a quattro porte garantisce tanto più spazio e versatilità con la promessa di conservare lo stesso, pregevolissimo dinamismo.

Novità
2 sett

Koenigsegg Regera, nuovo record di accelerazione… e frenata

La hypercar svedese da oltre 1500 cv abbassa ulteriormente il proprio record nella prova combinata di accelerazione fino alla velocità massima e successivo arresto. In condizioni non ottimali…

TEST DRIVE
2 sett

“Pieno” di corrente e di sostanza per la Optima Sportswagon PHEV

La grande wagon ibrida ricaricabile, ulteriormente affinata, convince per autonomia e rendimento offrendo buone prestazioni ed un’accoglienza di qualità. Leggermente sottotono il vano di carico.

PRIME IMPRESSIONI
3 sett

Nuova linfa per la Renault Zoe

Con la robusta iniezione di contenuti, specie sul piano tecnico e tecnologico, la compatta elettrica approda alla terza generazione col vento in poppa. Anche grazie all’autonomia estesa a 395 km.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile