IL CONSIGLIO
18.04.14 - 07:000
Aggiornamento : 24.11.14 - 19:00

Come accogliere in casa un nuovo cane

Piccoli suggerimenti per agevolare l’inserimento di fido in famiglia

Adottare un cane è sempre un gran bel gesto, ma a volte il periodo di adattamento di fido al nuovo ambiente familiare può produrre alcuni problemi. Tuttavia ci sono gesti e comportamenti che possono aiutare l’inserimento del cane in famiglia. Iniziamo dal cibo: per i primi giorni mantenete la stessa dieta che fido aveva in canile e non preoccupatevi se può essere afflitto da diarrea, potrebbe essere causata semplicemente dallo stress per il cambio di ambiente.

Nei giorni successivi mescolate il vecchio cibo a quello nuovo.  Se avete deciso che fido dovrà espletare i suoi bisogni in giardino, appena arriva a casa portatelo lì, aspettate che li faccia e poi premiatelo: in questo modo lo educherete più rapidamente. Durante le passeggiate, usate il guinzaglio per le prime 2-3 settimane: prima che vi segua naturalmente, infatti, il cane avrà bisogno di creare un legame con voi. Importante è poi educare gli altri componenti della famiglia: prima che fido arrivi, stabilite le regole alle quali dovrà sottostare (ad esempio non salire sui letti) e fate in modo che tutti le facciano rispettare.

Nei primi giorni non lasciate che troppi amici vengano a trovarvi, il cane, infatti, potrebbe venire disorientato dall’incontro con degli sconosciuti. Infine state attenti a non dargli attenzioni che poi non potrete mantenere: se lo fate dai primi giorni, il cane si aspetterà di essere trattato sempre così. In poche parole, diventerà viziato. 

Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile