IL CONSIGLIO
01.11.13 - 07:000
Aggiornamento : 24.11.14 - 05:56

Come si accarezza un cane

Anche un gesto naturale come una carezza deve essere effettuato nel modo corretto

Accarezzare il proprio cane è il gesto più naturale che un padrone possa compiere. Anche qualcosa di così semplice, però, ha bisogno di essere svolto in maniera corretta, dato che il contatto fisico è la via più immediata per comunicare con fido. È buona norma, ad esempio, non avvicinarsi al cane, ma accovacciarsi e aspettare che sia lui a venire da noi.

Se fido è particolarmente timido, inoltre, meglio approcciarsi di lato, in modo che la nostra figura risulti meno imponente ai suoi occhi. Evitate di guardarlo negli occhi subito, lo sguardo potrebbe essere inteso come una sfida, ma ponetevi di fianco. Se tiene le orecchie all’indietro e la coda in movimento, vuol dire che anche lui ha avuto un approccio amichevole; se invece si tira indetro, magari mostrando i denti, lasciatelo stare.

Se tranquillo, provate ad accarezzarlo toccandolo gentilmente, vedrete che sarà il cane stesso a mostrarvi dove preferisce essere accarezzato, anche se di solito la testa, il collo, il petto e sotto il mento sono le zone più piacevoli per lui. Infine accarezzate in direzione del pelo, per non stressarlo, e siate sempre molto delicati nel toccarlo. 

Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile