SVIZZERA
03.07.18 - 07:540

Bâloise lancia un'assicurazione contro gli attacchi informatici

Il servizio è destinato alle piccole e medie imprese, ma una soluzione è disponibile anche per i privati

BASILEA - L'assicuratore Bâloise ha lanciato una cyberassicurazione destinata a piccole e medie imprese (PMI), allo scopo di proteggerle meglio contro i rischi del web. Una soluzione di questo genere è disponibile anche per i privati.

«Secondo uno studio condotto da KPMG, l'88% delle aziende in Svizzera è stato vittima di cyberattacchi nel 2017. Nel 56% dei casi, ciò ha provocato un'interruzione delle attività commerciali», ha affermato Marcello Bellini, responsabile della sicurezza informatica presso Bâloise, citato in una nota odierna.

Al contrario dei grandi gruppi, le PMI spesso non dispongono delle risorse necessarie per vegliare sul proprio sistema informatico. Per rimediare a queste lacune, l'assicuratore renano propone nel quadro del pacchetto lanciato oggi di accollarsi le spese per identificare la causa della perdita di dati e per recuperarli, così come di quelle legate a un eventuale arresto delle attività.

Il servizio comprende anche la comunicazione di crisi e consigli sulle relazioni pubbliche. Nella nota, Bâloise non specifica la quota di mercato e i volumi che punta a generare con questa nuova offerta.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Tags
bâloise
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report