20M
Jean-Claude Frick
SVIZZERA
27.06.18 - 06:000

«Il roaming? È una questione politica, rimarrà lì dov'è ancora per anni»

Parola dell'esperto di telefonia di Comparis Jean-Claude Frick che ha risposto alle domande dei lettori di 20 Minuten

ZURIGO - Si è chattato a lungo di cellulari, reti mobile e affini con Jean-Claude Frick – esperto di telefonia per Comparis – ospite della redazione zurighese di 20 Minuten.

Molte le domande poste dai lettori che, via web, hanno voluto togliersi diversi dubbi: da temi più generici come l'obsolescenza programmata («È vero che gli iPhone sono fatti per rompersi finita la garanzia?», risposta: «No») fino a quelli più tecnici legati ai agli abbonamenti e alla difficoltà di annullarli («è una problema comune a tutti gli operatori ed è davvero una cosa pessima, non mollate»).

Il tema più caldo in assoluto è però stato il roaming: «Si paga sempre meno, è vero. Ma quand'è che lo aboliranno da noi?». L'esperto lascia poche speranze: «È un problema politico: in Ue lo hanno tolto solo dopo reiterate pressioni della Commissione europea. Gli operatori non si muovono certo da soli, in fin dei conti ne va del loro interesse, o no? Politicamente la Svizzera adesso con l'Ue è messa un po' così, prevedo che per almeno qualche anno il roaming rimarrà lì dov'è. È probabile però che con il tempo le offerte a riguardo diventeranno sempre più vantaggiose».

E i costi che gli operatori fatturano? «Loro sostengono che siano derivati della commutazione fra una rete e l'altra, ma giudicando da quanto si sono ridotti con gli anni - e agli abbonamenti che offrono oggi - c'è davvero da chiedersi: "Ma quanto largo è davvero questo margine?"».

C'è qualche "trucchetto" per evitare di spendere un capitale quando ci si trova all'estero? Un consiglio a riguardo arriva da un lettore: «Io ho comprato online una prepagata Vodafone olandese, la infilo nel telefonino quando viaggio nell'Unione europea... con 20 euro ho 3 giga di dati e chiamate a iosa». La risposta di Frick: «Si tratta di un buon compromesso che a volte uso anche io, per ricaricare le Sim estere poi si può fare tutto online con carta di credito. È molto comodo».

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
tip75 4 mesi fa su tio
che novità......non insegnare allo stato come arricchirsi sulle spalle dei cittadini!poi parlano di accordi bilaterali e bla bla, solo bla bla appunto
Damiano Iannino Schipilliti 4 mesi fa su fb
Io in Europa non lo pago .. basta farsi una prepagata da usare fuori della Svizzera
Potrebbe interessarti anche
Tags
roaming
operatori
ue
esperto
rimarrà lì
frick
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report