Keystone
SVIZZERA
28.05.18 - 15:040
Aggiornamento : 16:31

Il franco si rafforza sull'euro

La moneta elvetica ha ritrovato il suo ruolo di valore rifugio nel momento in cui l'Italia è ripiobambata nella crisi politica dall'esito incerto

BERNA - Il franco si è rafforzato questo pomeriggio sull'euro: la moneta svizzera ha ritrovato il suo ruolo di valore rifugio nel momento in cui l'Italia è ripiobambata nella crisi politica dall'esito incerto.

Poco dopo mezzogiorno, il cambio era di 1,1557 franchi per un euro, un livello inedito dall'inizio di marzo e un netto rafforzamento paragonato a metà aprile quando la moneta unica europea aveva raggiunto per la prima volta dal gennaio 2015 la soglia simbolica di cambio di 1,20 franchi.

La situazione politica incerta in Italia preoccupa molto i mercati. Lo spread - differenziale di rendimento tra il titolo di stato italiano Btp e l'equivalente tedesco Bund - ha raggiunto quota 230 punti base, il livello più alto dal 2013.

Euro a picco, sfiora 1,16 dollari - L'euro va a picco segnando nuovi minimi dal novembre scorso fino a sfiorare 1,16 dollari. Le quotazioni della divisa europea sono arrivate fino a 1,1607 dollari, principalmente appesantite dalla crisi istituzionale in Italia che fa temere mesi di instabilità.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report