MONDO
15.02.18 - 13:480

Google dichiara guerra allo spam

Da oggi è attivo un software per bloccare la pubblicità sgradita

MOUNTAIN VIEW - Google pronta a bloccare la pubblicità spam, cioè le inserzioni invadenti. Lo spiega la stessa società di Mountain View sul suo blog. Sarà possibile grazie da un software specifico studiato per Chrome, il programma di Google per navigare sul web che sarà attivo da oggi 15 febbraio.

In pratica verranno penalizzate, sia su pc sia su dispositivi mobili, le pubblicità che riproducono audio in modo automatico una volta aperta la pagina web, che inseriscono finestre (pop up) a sorpresa o che impongono una sorta di countdown per poter visualizzare la pagina senza pubblicità.

Il giudizio sulla qualità degli annunci è impostato sulla base dei 'Better Ads Standards' elaborati dalla 'Coalition for Better Ads', un consorzio di settore di cui fa parte anche Google. Tutti i siti che non rispettano le linee guida vedranno rimossi i loro banner per più di 30 giorni.

Quando si verificherà il blocco di un annuncio, Chrome mostrerà all'utente un messaggio ma anche una opzione per disabilitare l'impostazione tramite il tasto «consenti annunci su questo sito». Secondo Google, il 42% dei siti che al 12 febbraio non passava le linee guida ora ha risolto i problemi e supera i controlli.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile