Keystone / AP
REGNO UNITO
13.02.18 - 11:510

Barclays, seconda incriminazione per fondi dal Qatar

È finita sotto accusa per finanziamenti illegali Barclays Bank plc, considerata la casa madre del gruppo

LONDRA - Il colosso bancario britannico Barclays ha ricevuto una nuova incriminazione da parte del Serious Fraud Office del Regno Unito nel caso dei fondi ricevuti dal Qatar durante la crisi finanziaria. In questo caso è finita sotto accusa per finanziamenti illegali Barclays Bank plc, considerata la casa madre del gruppo in quanto controlla la licenza di operare in Gran Bretagna e all'estero.

Lo scorso giugno era stata incriminata invece la holding Barclays plc con quattro suoi ex dirigenti, fra cui l'ex presidente della direzione John Varley.

Il gruppo bancario ha comunicato di volersi difendere in entrambi i casi. Il prestito da 3 miliardi di dollari ricevuto dalla Qatar Holding nel 2008 permisero a Barclays di non essere travolta dalla crisi finanziaria e di non dover chiedere il salvataggio pubblico.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
barclays
qatar
fondi
incriminazione
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report