GIAPPONE
31.01.17 - 16:060

Nintendo, stime dell'utile riviste al rialzo

L'azienda prevede un utile netto di 90 miliardi di yen

TOKYO - Il successo globale del videogioco 'Pokemon Go' e la coincidente svalutazione dello yen consentono a Nintendo di rivedere al rialzo le previsioni sui profitti per l'anno in corso.

Nel periodo fiscale che termina a marzo l'azienda con sede a Kyoto prevede un utile netto di 90 miliardi di yen (l'equivalente di 784 milioni di franchi), rispetto alle precedenti stime di 50 miliardi di yen rilasciate in ottobre.

L'indebolimento dello yen negli ultimi 9 mesi ha permesso a Nintendo di iscrivere a bilancio una plusvalenza di 1,4 miliardi di yen grazie all'aumento di valore degli asset denominati in valuta estera.

La società ha inoltre modificato le aspettative di cambio, e adesso prevede uno yen a quota 110 sul dollaro rispetto a un valore di 100, e a un livello di 120 sull'euro rispetto a 115.

A inizio mese Nintendo aveva annunciato l'arrivo della nuova console Switch - che abbina portabilità e connettività, e che sarà introdotta sui mercati il 3 marzo. La società stima di vendere 2 milioni di unità già entro il primo mese.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report