BERNA
24.06.14 - 08:520

Importazioni sempre in calo in maggio, ristagnano le esportazioni

BERNA - Il commercio estero svizzero in maggio ha registrato un calo del 4,6% delle importazioni scese a 14,47 miliardi di franchi, mentre le esportazioni sono rimaste praticamente invariate (-0,7%) a 17,25 miliardi di franchi. La bilancia commerciale ha segnato un surplus di 2,8 miliardi di franchi.

I due principali settori d'esportazione, quello chimico farmaceutico e l'industria delle macchine e dell'elettronica hanno registrato una contrazione rispettivamente dell'1,9% a 7 miliardi di franchi e del 3% a 2,7 miliardi su un anno, precisa stamani l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) in una nota.

Dal canto loro le esportazioni di orologi svizzeri hanno continuato a salire anche in maggio. L'aumento è stato dell'1,2% su un anno a quasi 1,9 miliardi di franchi. Nei primi cinque mesi dell'anno la progressione è stata d 3,3% a 8,7 miliardi di franchi, ha indicato oggi la Federazione orologiera (FH).



ATS
Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report