Depositphotos (Click_and_Photo)
L'intelligenza artificiale aiuterà i consumatori a trovare il vino perfetto.
SVIZZERA / STATI UNITI
24.08.21 - 14:100

Ci pensa l'intelligenza artificiale a scegliere il vino perfetto per te

Una collaborazione transatlantica vuole dare ai clienti «il pieno controllo nella scelta e nell'acquisto»

KILCHBERG - Grazie alla collaborazione con la start-up californiana Tastry, l'intelligenza artificiale (AI) aiuterà gli amanti del vino a trovare i loro vini preferiti attraverso il tool wineMatcher della piattaforma di vini winemaker.com.

Come funziona l'algoritmo - L'azienda con sede a Kilchberg (ZH) ha previsto un algoritmo basato sull'intelligenza artificiale chiamato TastryAI, il quale stabilisce delle correlazioni con il gusto personale di un acquirente attraverso l'esame di oltre un milione di dati chimici per ogni vino. Tutto quello che il cliente deve fare è rispondere a dieci semplici domande, come ad esempio se gli piaccia o meno l'odore dei funghi, della terra fresca o del pepe nero.

«Provare qualcosa di nuovo è sempre un rischio. Ecco perché di solito si evita di comprare un'intera cassa di vino online: potrebbe darsi che non ci piaccia affatto» osserva winemaker.com. Lo scopo della cooperazione transatlantica è quello di «aiutare i consumatori ad avere il pieno controllo nella scelta e nell'acquisto dei vini». Il risultato? Un pacchetto di degustazione individuale senza alcuno sforzo. Dopo la degustazione del vino, un feedback permette all'algoritmo personalizzato di "imparare" e poter offrire così suggerimenti ancora più precisi.  

«Democratizzare la selezione dei vini» - In una prima fase sono stati analizzati per l'algoritmo ben 50 vini svizzeri, rossi e bianchi. Elian Kool, co-fondatore di winemaker.com, spiega: «Oggi offriamo oltre 2000 tipi di vino e nuove proposte vengono aggiunte giornalmente. Con il nostro wineMatcher, stiamo democratizzando la selezione dei vini e dando ai nostri clienti il pieno controllo sul loro acquisto». Aggiunge Katerina Axelsson, fondatrice e CEO di Tastry: «Siamo orgogliosi di collaborare con winemaker.com e non vediamo l'ora che anche i nostri clienti europei abbiano accesso a questo strumento di consulenza di Tastry. In questo modo possono trovare i loro vini perfetti con facilità. Attualmente stiamo lavorando per allestire il nostro laboratorio, che dovrebbe essere pronto per la fine dell'estate di quest'anno».

Chi è winemaker.com - winemaker.com è stato lanciato nel 2020 con l'obiettivo dichiarato di far incontrare gli amanti del vino con un numero sempre maggiore di viticoltori. Oggi è uno dei tre maggiori fornitori di vini svizzeri. Organizza per i propri clienti l'acquisto di vino direttamente dalla cantina. Le cantine sono al centro del lavoro di winemaker.com. Esse vengono accuratamente presentate con immagini e storie selezionate. L'obiettivo è quello di creare una relazione tra produttori e acquirenti. Con wineMatcher, l'innovativa squadra di Kilchberg (ZH) riesce a portare i suoi clienti molto più vicini all'esperienza di una visita alla cantina. «Con l'aiuto di una tecnologia innovativa, wineMatcher fornisce all'acquirente un livello di certezza tale al momento dell'ordinazione che prima era possibile solo con una degustazione in cantina o in un negozio». 

TOP NEWS Economia
STATI UNITI
5 ore
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
1 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
1 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
1 gior
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
1 gior
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
2 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
2 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
2 gior
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
2 gior
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile