KEYSTONE
Tornano a salire le riserve di divise detenute dalla Banca nazionale svizzera.
SVIZZERA
07.07.21 - 14:560

BNS, le riserve di divise di nuovo su a giugno

Inversione di tendenza dopo i cali di aprile e maggio

BERNA - Tornano a salire le riserve di divise detenute dalla Banca nazionale svizzera (BNS): a fine giugno si sono attestate a 941 miliardi di franchi, 38,6 miliardi in più rispetto a maggio. L'insieme delle riserve (oro escluso) è passato da 909 a 948 miliardi di franchi, ha indicato oggi l'istituto sul suo sito Internet.

L'ammontare delle riserve di valuta ha quindi vissuto un netto rimbalzo, dopo i cali di maggio (-12 miliardi) e aprile (-16), che avevano fatto seguito agli aumenti di marzo (+16), febbraio (+17) e gennaio (4).

Dalle tabelle non si può capire se la BNS sia intervenuta sul mercato per indebolire il franco e, se lo ha fatto, in quale misura. Spesso la ragione principale degli scarti è infatti da identificare negli sviluppi dei corsi delle divise. A fine giugno l'euro era scambiato a 1,0970 franchi, contro 1,0977 di un mese prima. Nello stesso periodo di tempo il dollaro è passato da 0,8999 franchi a 0,9229 franchi.

Come noto la Banca nazionale considera tuttora "elevata" la valutazione del franco (lo ha ribadito nell'esame trimestrale dello scorso 17 giugno) e da oltre sei anni persegue una politica d'interessi negativi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Francia
10 ore
Wish è stato bannato dai motori di ricerca
La decisione arriva in seguito al rilevamento di un numero ingente di prodotti non conformi alla legge e pericolosi
STATI UNITI
15 ore
Jack Dorsey non è più a capo di Twitter
Il creatore del celebre social abbandona la poltrona di Ceo sostituito dal CTO Parag Agrawal
SVIZZERA
15 ore
Black Friday, quest'anno meno acquisti rispetto al 2020
Le difficoltà di approvvigionamento possono aver pesato sul più grande evento promozionale dell'anno
SVIZZERA
20 ore
Domanda alta, offerta bassa: schizzano i prezzi di beni e servizi
I prezzi sono cresciuti, e pesano in particolare i combustibili: la benzina fa registrare un +26,3% su base annua
GIAPPONE
23 ore
Svolta green anche per Nissan: metà dei veicoli saranno elettrici
L'obbiettivo per il raggiungimento della quota green del 50% del parco veicoli è il 2030
REGNO UNITO
1 gior
Nel Regno Unito potrebbe mancare l'alcol per Natale
Un "cocktail perfetto" sta rallentando la distribuzione di superalcolici e bollicine, rendono attenti gli specialisti
SVIZZERA
4 gior
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
4 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
4 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
4 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile