Depositphotos (Goodluz)
Si sta assistendo a una forte crescita delle offerte d'impiego in Svizzera.
SVIZZERA
02.06.21 - 12:240

C'è un boom di offerte d'impiego in Svizzera

Lo ha rilevato lo Swiss Job Index, che però non prende in considerazione il Ticino

ZURIGO - Le offerte d'impiego sono in forte crescita in Svizzera.

Fra aprile e maggio gli annunci pubblicati dalle aziende elvetiche sui loro siti Internet e sulle piattaforme di reclutamento sono aumentati del 7,9%, stando allo Swiss Job Index pubblicato oggi da Michael Page, società specializzata nella ricerca di personale.

Si tratta del più forte incremento mensile del 2021, si legge in un comunicato odierno. Rispetto a gennaio la progressione sfiora il 18%. La crescita è particolarmente incoraggiante considerato che prima della crisi del coronavirus poco prima delle vacanze estive il numero di posti disponibili tendeva spesso a diminuire, afferma Yannick Coulange, direttore generale di PageGroup Svizzera, il gruppo che controlla il marchio Michael Page, citato in un comunicato odierno.

Inoltre - aggiunge l'esperto - la crescita si sta dimostrando consistente nell'insieme del paese. Tutte le regioni (compresi i Grigioni, inseriti nella Svizzera orientale) mostrano tassi d'incremento elevati, che vanno dal 6% al 13%. Il Ticino non figura però fra i cantoni presi in considerazione.

Particolarmente richiesti sul mercato del lavoro sono gli operatori della logistica (+17% mensile), gli specialisti informatici (+15%), i lavoratori del comparto facility management (cioè pulizia, manutenzione, ecc., che segnano +12%), gli ingegneri (+10%) e gli addetti del ramo farmaceutico (pure +10%).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
REGNO UNITO
1 gior
Crisi dei trasporti? In arrivo «visti temporanei» per i camionisti
Il Governo britannico è al lavoro per trovare soluzioni urgenti alla crisi in corso
FRANCIA
2 gior
Kering: stop all'uso di pellicce animali
Nessuna casa di moda del gruppo francese lavorerà più con questo materiale
REGNO UNITO
2 gior
Code ai distributori, per i timori di una carenza di benzina
Le rassicurazioni del Governo britannico non stanno avendo l'effetto sperato
CINA
2 gior
«Tutte le transazioni in criptovaluta sono illegali»
Lo ha comunicato la Banca centrale cinese, ribadendo il proprio pugno duro contro le cripto
CINA
2 gior
Scadenza mancata, Evergrande verso il default
Non ha avuto luogo un pagamento di 83,5 milioni in scadenza ieri, la situazione si fa sempre più cupa
SVIZZERA
2 gior
Sunrise-UPC verso un marchio unico
Lo ha affermato il CEO dell'azienda nata dalla fusione tra Sunrise e UPC, André Krause
SVIZZERA
3 gior
Cinque aziende famigliari svizzere nella Top 100 globale
Quella che occupa la posizione più alta è Roche, al 16esimo posto
UNIONE EUROPEA
3 gior
La mossa europea: un caricatore unico per tutti i dispositivi
Oltre al caricabatterie comune, «non vanno più venduti» nuovi cavi per ogni dispositivo acquistato
STATI UNITI
3 gior
Porti californiani invasi dalle merci
Dopo un drastico cale delle importazioni, il mercato è ripartito alla grande
SVIZZERA
3 gior
Con un nuovo lockdown «sparirebbe una piccola impresa su cinque»
Per il 19% degli imprenditori un nuovo confinamento significherebbe quasi sicuramente la chiusura definitiva
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile