Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
SVIZZERA
10.05.21 - 11:550

La formazione continua? Per le PMI «è importante», ma a fatti...

Molte aziende non investono, anzi, risparmiano proprio in questo campo

ZURIGO - Una gran parte delle piccole e medie imprese (PMI) elvetiche attribuisce molta importanza alla formazione continua per contrastare gli effetti della pandemia. Tuttavia, molte aziende stanno risparmiando proprio su questo ambito. È quanto emerge da un sondaggio pubblicato oggi dalla Federazione svizzera per la formazione continua (FSEA).

Secondo il rilevamento, condotto su 123 PMI tra dicembre 2020 e gennaio 2021, due terzi delle aziende vedono una maggiore necessità di formazione continua, indica in un comunicato odierno la FSEA.

Per circa il 60% delle aziende intervistate, «la pandemia sta avendo un impatto sulle competenze per il lavoro agile così come sulle competenze sociali e di comunicazione», spiega l'organizzazione, aggiungendo che un terzo della forza lavoro ha bisogno di requisiti nuovi o diversi a causa della crisi. L'emergenza coronavirus, secondo il 43%, identifica anche un bisogno forte o molto forte di competenze digitali.

Questo crescente bisogno di formazione continua espresso dalle aziende non si riflette tuttavia nella realtà: lo studio mostra che quasi un terzo delle PMI che ha un alto bisogno di essa non ha modificato le proprie attività in questo ambito o le ha addirittura ridotte, sottolinea la FSEA. In particolare, le imprese risparmiano sulle spese per i corsi esterni di formazione continua.

Il sondaggio è stato condotto in collaborazione con l'Unione svizzera delle arti e mestieri, digitalswitzerland e KMU Next, precisa la FSEA.
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANTONE / SVIZZERA
28 min
Affitti, in calo nel 2021 (soprattutto negli edifici vecchi)
Le tendenze a livello nazionale sono state di -0.3% per gli stabili nuovi e -1.7% per quelli più vetusti
STATI UNITI
3 ore
Anche se mancano le materie prime, Apple è comunque da record
Per l'azienda della Mela ricavi in crescita a 123 miliardi, grazie agli iPhone ma soprattutto ai Mac e agli abbonamenti
STATI UNITI
4 ore
Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette sui robot
Bruciati, in una sola seduta, ben 109 miliardi.
STATI UNITI
6 ore
La crisi delle criptovalute contribuisce al flop dell'asta di Melania
Il fortunato compratore si è portato a casa tre oggetti per un valore inferiore all'offerta di apertura
SVIZZERA
18 ore
«Nessuna penuria d'elettricità in vista, in Svizzera»
I prezzi però continuano ad aumentare, ha spiegato la Commissione federale dell'energia elettrica (Elcom)
SVIZZERA
22 ore
Gli orologi svizzeri non sono mai andati meglio all'estero
Nel 2021 è stato superato anche l'esercizio del 2014, che era il migliore di sempre
REGNO UNITO
1 gior
EasyJet riprende quota, e sorride in vista dell'estate
«L'offerta è vicina ai livelli pre-pandemici del 2019», ha spiegato il Ceo Johan Lundgren
EURASIA
1 gior
Pressioni della Cina sulla Lituania, Bruxelles si rivolge al WTO
L'Unione europea ha denunciato all'Organizzazione Mondiale del Commercio il comportamento della Cina
STATI UNITI
1 gior
Menù "gentili" che fanno raddoppiare la scelta di un piatto vegetale
Il World Resources Institute ha condotto una ricerca su seimila persone a cui venivano proposte due liste diverse
FOTO
STATI UNITI
1 gior
Le chitarre di Lennon e la bozza di “Hey Jude” all'asta ma tranquilli: non sono reali
Perché sono degli NFT, a metterli in vendita uno dei figli di John, Julian: «Bello condividere l'eredità di famiglia»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile