Keystone
SVIZZERA
30.03.21 - 09:340

Trasporto di denaro, La Posta getta la spugna

Tra la crisi finanziaria e le recenti aggressioni ai furgoni blindati, il gruppo ha deciso di vendere

La gestione del gruppo SecurePost SA passerà all'azienda zurighese Loomis Schweiz AG

ZURIGO - La Posta ha deciso di ritirarsi dal settore della logistica dei valori e cedere di conseguenza le attività di trasporto di denaro contante svolte dall'affiliata SecurePost SA.

In tal senso, gli asset della SecurePost SA passeranno all'azienda Loomis Schweiz AG dal primo maggio. La società zurighese di trasporto di denaro manterrà nel proprio organico i 450 collaboratori di SecurePost SA. Le parti hanno inoltre concordato di non divulgare il prezzo di vendita.

«Con la ditta Loomis Schweiz AG, la Posta ha trovato un acquirente solido che assorbirà e continuerà a impiegare tutti i collaboratori» ha annunciato La Posta. «La vendita a una ditta attiva sul piano internazionale, in grado di operare in modo efficiente nel rispetto delle severe disposizioni normative e attuariali, garantisce anche per il futuro un approvvigionamento di denaro contante di qualità in Svizzera».

Crisi, rapine, coronavirus - I motivi che hanno spinto La Posta a cedere le attività di trasporto di denaro sono diverse: da un lato, «SecurePost SA si trova da diversi anni sotto una forte pressione in termini economici» ed è già stata oggetto di un’incisiva riorganizzazione. D'altra parte, recentemente SecurePost «è stata vittima di brutali rapine e aggressioni a diversi furgoni blindati, in particolare nella Svizzera romanda, che hanno costretto nuove disposizioni normative e attuariali» ha spiegato La Posta in un comunicato odierno.

«Inoltre», ha concluso poi la nota, «la situazione è ora aggravata dagli effetti negativi dalla crisi del coronavirus sulla circolazione del denaro contante».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Marta 5 mesi fa su tio
La Posta farebbe bene ad abbassare drasticamente i prezzi.
Ro 5 mesi fa su tio
“ Per forza, è una società che crea solo poveri “ Scherzo ma .... non troppo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
Irlanda
59 min
Ryanair apre 5'000 nuove posizioni per il personale di bordo
La compagnia torna alla carica a discapito di chi non ce l'ha fatta o ha ridotto l'offerta
Svezia
3 ore
A questo ritmo, nel 2100 mancheranno lo zucchero, il caffè e il mais
Lo sostiene uno studio svedese secondo il quale i nostri ritmi attuali non possono adattarsi alla crisi climatica
SVIZZERA
6 ore
Disoccupazione, Svizzera peggio della Germania
Si è registrato un calo rispetto ai primi tre mesi dell'anno, ma un aumento rispetto all'estate 2020
STATI UNITI
9 ore
Le scarpe svizzere On hanno fatto il botto a Wall Street, e Roger Federer c'entra solo un po'
Il marchio svizzero, quotato ieri alla borsa Usa, ha convinto gli investitori e ora vale 11 miliardi di dollari
SVIZZERA
10 ore
Licenziare un ultra 60enne? «Non è più un tabù»
Uno studio svolto da von Rundstedt e HR Today ha analizzato il mercato del lavoro elvetico
ITALIA
13 ore
C'è carenza di miele, e non è solo colpa del maltempo
Il motivo? Nel 2021 sono calate sia la produzione, sia l'importazione
SVIZZERA
1 gior
Migros richiama questi spaghetti
Nel prodotto è stata riscontra la presenza di alcaloidi dell'Ergot che possono causare «problemi alla salute».
REGNO UNITO
1 gior
La svolta green di Primark
Ridurre gli sprechi, dimezzare le emissioni di carbonio e cotone sostenibile tra gli obiettivi dell'azienda
STATI UNITI / SVIZZERA
1 gior
La scarpa di Federer sbarca a Wall Street
È la grande giornata di On, società svizzera fondata nel 2010 e della quale King Roger è comproprietario
GIAPPONE
1 gior
«100 milioni di robot, per fare il lavoro di un miliardo di persone»
La convinzione del CEO di Softbank, Masayoshi Son: «I robot rivoluzioneranno la forza lavoro»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile