Immobili
Veicoli
Postfinance
SVIZZERA
29.03.21 - 11:070

Cosa cambia con i nuovi conti di PostFinance?

Arriveranno il 1 luglio con qualche novità, soprattutto sul materiale cartaceo che dovremo pagare un po' di più

BERNA - PostFinance aggiorna il sistema tariffario: i conti e servizi dei clienti privati saranno raggruppati in due pacchetti bancari chiamati Smart e SmartPlus. Chi vorrà ricevere gli estratti conti su carta o effettuare i pagamenti per iscritto dovrà pagare 5 franchi in più.

Queste novità, in vigore dal primo luglio, permetterà «di creare maggiore trasparenza», afferma Sandra Lienhart, responsabile della clientela retail, citata in un comunicato odierno. 

Si pagherà di più? A una domanda in tal senso posta dall'agenzia Awp l'azienda risponde che «quasi la metà pagherà di meno o come adesso, gli altri di più».

Vediamo concretamente cosa offrono i due pacchetti

Il pacchetto Smart costerà 5 franchi al mese e comprenderà i conti privati e di risparmio, la PostFinance Card (incluso il prelievo gratuito di contanti presso i Postomat), e-finance, la PostFinance App e i pagamenti senza contanti con TWINT. 

Costi aggiuntivi, per la carta di credito (50 franchi all'anno) e il prelievo in bancomat di altri istituti finanziari (2 franchi per prelievo).

Il pacchetto SmartPlus, costerà 12 franchi al mese, e comprenderà - oltre all'offerta del pacchetto Smart - anche la carta di credito (VISA o Mastercard) e il prelievo senza oboli. Sulla tariffa mensile sono previsti sconti, per giovani e chi possiede un patrimonio d'investimento superiore ai 25'000 franchi.

Ma la novità più grande è la sovrattassa per quanto riguarda il materiale cartaceo: per l'invio di questi documenti, verrà addebitato un importo forfettario di 5 franchi al mese, in aggiunta al prezzo del pacchetto.  Questa opzione include tutti gli estratti conto periodici, i conteggi delle carte di credito e il saldo degli interessi annuale, nonché l'esecuzione di ordini di pagamento per iscritto in Svizzera, nonché l'allestimento e la modifica di ordini permanenti in formato cartaceo.

«I clienti», comunica il gigante giallo, «possono evitare queste spese effettuando le loro operazioni bancarie online».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
13 ore
Giornali consegnati in ritardo (a causa di Omicron)
Varie testate hanno avvertito i loro lettori del problema
SVIZZERA
15 ore
Storie (elettriche) tese, Sommaruga si prepara
Dal prossimo inverno dovrebbe scattare l'obbligo di riserve d'emergenza di energia idroelettrica
STATI UNITI / CINA
17 ore
Sospesi 44 voli passeggeri di compagnie aeree cinesi
È la risposta alle restrizioni sanitarie anti Covid imposte da Pechino alle compagnie aeree americane
SVIZZERA
1 gior
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
UNIONE EUROPEA
1 gior
Unione Europea, niente etichetta di “energia verde” per il nucleare
Lo hanno deciso gli esperti. Il motivo? È a emissioni zero, ma non impatto zero. Bocciato (con riserva) il gas naturale
STATI UNITI
1 gior
Rallenta la crescita degli abbonati, tonfo di Netflix a Wall Street
A pesare è anche l'agguerrita concorrenza e la riapertura dell'economia
SVIZZERA
1 gior
Galaxus aggiunge Decathlon al suo assortimento
Durante la pandemia è cresciuta la domanda di articoli sportivi, ha spiegato il rivenditore
STATI UNITI
2 gior
Instagram e la nuova offerta a pagamento
È in fase di test una funzionalità che permette agli utenti di abbonarsi a dei profili e accedere a contenuti esclusivi
FRANCIA / GERMANIA
2 gior
Il nucleare? «Non è un'energia né sostenibile né economica»
Il segretario di stato tedesco per l'ambiente Stefan Tidow ha espresso la propria contrarietà
MONDO
2 gior
Twitter, un bollino rosso contro le fake news Covid
Arriva l'etichetta "Fuorviante" per contraddistinguere i contenuti «indiscutibilmente falsi o ingannevoli»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile