Keystone
SVIZZERA
19.10.20 - 15:230

Tre milioni di persone utilizzano Twint

In Svizzera il 50% dei detentori di smartphone utilizza l'app

ZURIGO - Sono 3 milioni le persone che utilizzano Twint, la soluzione di pagamento tramite smartphone offerta dalle banche elvetiche. In un anno l'aumento è stato dell'80%.

La progressione della clientela, già forte in precedenza, si è ulteriormente accentuata grazie alla domanda crescente di metodi di pagamento igienici sulla scia dell'epidemia, afferma la società Twint in un comunicato odierno. «Ora si è capito che questa nuova tipologia di pagamento inciderà a lungo sulle abitudini della popolazione e che Twint è destinata a diventare la modalità di pagamento preferita dagli svizzeri».

Attualmente nella Confederazione il 50% dei detentori di smartphone utilizza l'app in questione, che è in concorrenza con altre soluzioni come Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. L'accelerazione della diffusione è proseguita anche nei mesi estivi, si rallegrano i responsabili.

«Con questi ritmi di crescita già il prossimo anno Twint raggiungerà il tasso di diffusione dei pagamenti tramite carte di credito», afferma il Ceo dell'azienda, Markus Kilb, citato nella nota. I clienti si mandano soldi anche nella propria cerchia privata (person-to-person), ad esempio per dividere il conto al ristorante o per raccogliere i soldi per un regalo. Ma l'attività principale non è costituita dalle piccole somme spedite ad amici e famigliari, bensì dagli acquisti nei punti vendita fissi o nel commercio online.

Con il 60% delle transazioni, questi pagamenti commerciali (person-to-merchant) costituiscono già il grosso delle operazioni. Grazie a quest'evoluzione positiva Twint ha già superato gli obiettivi aziendali per il 2020 ed entro la fine dell'anno supererà la soglia dei 100 milioni di transazioni elaborate.

L'impresa è convinta di gestire un'applicazione «visionaria» che in futuro potrà fare molto più che semplici pagamenti. «Il nostro radicamento in Svizzera e la nostra conoscenza del mercato locale ci permetteranno di individuare i partner giusti per aggregare le funzioni e i servizi più disparati», sostiene Anton Stadelmann, responsabile commerciale e innovazione, pure lui citato nel comunicato.

Nel corrente mese di ottobre il totale dei punti di accettazione Twint di imprese e rivenditori ha raggiunto quota 150’000. Un operatore - il più grande in Svizzera - si è però ritirato dalla rete: Galaxus ha lasciato il tavolo avanzando l'argomento delle tasse a suo dire troppo elevate richieste da Twint. Entrambe le parti fanno comunque sapere che sono impegnate in colloqui.

Secondo alcuni osservatori la vera sfida del ramo è peraltro anche un'altra: convincere gli svizzeri a preferire i pagamenti col telefono a quelli con carte di debito o di credito, in assenza di vantaggi decisivi. Questo in un paese che comunque, al di là della situazione pandemia, rimane ancora molto attaccato al denaro contante. Stando a un sondaggio presentato appunto da Twint però fra i giovani - e in particolare gli studenti - il nuovo approccio con lo smartphone risulta essere molto gettonato.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
3 ore
La nuova compagnia social di Trump è già sotto indagine
Il Trump Media and Technology Group nell'occhio dell'ente che sorveglia la finanza. Il motivo? Pochissima chiarezza
ITALIA
6 ore
La grappa italiana va alla grande (anche all'estero)
È in particolare notevole l'aumento del commercio online, attività quasi triplicata
EMIRATI ARABI UNITI
9 ore
Il weekend sarà sabato e domenica anche negli Emirati
Il Governo ha annunciato l'introduzione di una nuova settimana lavorativa, di 4,5 giorni
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Disoccupazione stabile in Svizzera, lievemente su in Ticino
Secondo l'ultimo rapporto della Seco continuano a calare i disoccupati, dopo il boom del 2020
Stati Uniti
14 ore
È in vendita la primissima voce di Wikipedia sotto forma di NFT
Con lei, il fondatore dell'enciclopedia online hanno messo all'asta l'Imac strawberry con cui lavorava all'epoca
STATI UNITI
1 gior
Il weekend nero del Bitcoin
La valuta digitale ha visto il suo valore amputato di 13'000 dollari in due giorni (e non è la sola)
UNIONE EUROPEA
1 gior
Un nuovo look per l'Euro entro il 2024
Le banconote attuali hanno ormai un ventennio e la Bce sta pensando a un nuovo look: «Sono qui per restare»
SVIZZERA
1 gior
CdA di UBS: giunge al termine la Presidenza di Lukas Gähwiler
Cambio ai vertici della Banca: il dirigente ed ex Ceo sarà rimpiazzato da Markus Ronner
CANADA
1 gior
Manca personale: test Covid per impiegare i non vaccinati
Più difficile del previsto, nel mercato del lavoro canadese, l'attuazione della stringente politica governativa
MONDO
1 gior
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile