Deposit
SVIZZERA
21.07.20 - 10:330

Con la quarantena le webcam vanno a ruba: boom di vendite per Logitech

La direzione della multinazionale vodese non esita a parlare di un trimestre «eccezionale».

LOSANNA - La domanda di mouse, tastiere, webcam e prodotti analoghi dovuta al confinamento durante la crisi del coronavirus ha messo le ali alle vendite di Logitech. Stando ai dati pubblicati oggi nel periodo aprile-giugno (primo trimestre dell'esercizio 2020/2021) la multinazionale vodese specializzata nelle periferiche per computer ha visto aumentare il fatturato del 23% su base annua a 792 milioni di dollari (743 milioni di franchi). Il risultato operativo è salito del 75% a 117 milioni, mentre l'utile netto si è attestato a 72 milioni (+59%).

In un comunicato il presidente della direzione Bracken Darrell non esista a parlare di un trimestre «eccezionale». A trainare le vendite sono stati in particolare le webcam (+116%) e i sistemi di videoconferenza (+77%). Un po' meno marcata è stata la progressione delle console di gioco (+35%) e delle tastiere (+13%).

I dati pubblicati oggi sono ampiamente superiori alle previsioni degli analisti e l'effetto in borsa non è mancato: nei primi scambi il titolo è arrivato a guadagnare sino al 6%. Ma per gli investitori le buone notizie non sono finite qui. Sulla scia del positivo andamento degli affari i vertici della società hanno anche ritoccato al rialzo le previsioni per l'insieme dell'esercizio 2020/2021: ora è attesa una crescita dei ricavi del 10-13% (contro 5% nella stima precedente) e un utile operativo di 410-425 milioni (380-400 milioni).

Fondata nel 1981 a Apples (VD), Logitech si è rapidamente espansa nella Silicon Valley californiana. Oggi è una realtà presente in tutto il mondo con prodotti di vari marchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
12 ore
I dipendenti di LinkedIn potranno scegliere di lavorare al 100% da casa
La rete sociale ha aggiornato la sua politica post-pandemica: il provvedimento vale per l'intera forza lavoro globale
MONDO
14 ore
Abbiamo già finito le risorse del 2021
Lanciata anche una campagna "100 giorni di Possibilità" in vista della COP26
ZURIGO
22 ore
Credit Suisse: crolla l'utile nel secondo trimestre
Già nel primo trimestre l'istituto bancario era finito nelle cifre rosse.
STATI UNITI
1 gior
Twitter fa un passo verso l'e-commerce
Il social permetterà ad alcuni rivenditori di pubblicizzare i prodotti direttamente sul profilo
STATI UNITI
1 gior
Mattel avvisa: a Natale i giocattoli saranno più cari
Colpa dell'aumento dei costi delle materie prime e dell'approvvigionamento, ha spiegato il colosso dei giocattoli
MONDO
1 gior
Londra al top per studiare, ma se la cavano anche Zurigo e Losanna
Tra le prime venti anche le due città svizzere. Sul podio, Monaco di Baviera e Seul/Tokyo
STATI UNITI
1 gior
Apple: guadagni alle stelle, ma aleggia l'ombra dei chip (mancanti)
Un raddoppio nell'ultimo trimestre porta ottimismo, ma la carenza di semiconduttori urge cautela
SVIZZERA
1 gior
Congiuntura: analisti sempre ottimisti, ma un po' meno
La fiducia degli specialisti era maggiore nel mese di giugno
SVIZZERA
1 gior
Voglia di nozze tra piccole e medie imprese svizzere
Zurigo, Berna, Argovia, Zugo e Vaud sono stati i cantoni più dinamici nel primo semestre
STATI UNITI
2 gior
Amazon pensa ai bitcoin? «Notizia inventata»
L'azienda ha smentito un'indiscrezione rimbalzata ieri sui media internazionali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile