KEYSTONE
Fatturato in calo ma utile operativo in aumento per Ringier nel 2019.
SVIZZERA
10.06.20 - 14:550

Ringier, fatturato in calo ma utile operativo in aumento nel 2019

Il 2020 era partito secondo i piani ma la pandemia ha stravolto tutto

ZURIGO - Fatturato in calo ma utile operativo in aumento per Ringier nel 2019, che si trova ora anche a fare i conti con la crisi del coronavirus.

Il gruppo editoriale zurighese non cambia comunque strategia: «Continueremo a investire nel giornalismo indipendente, nei mercati digitali e nelle tecnologie di punta», afferma il Ceo Marc Walder, citato in un comunicato odierno.

Il 2020 era partito secondo i piani quando, a partire da marzo, la pandemia ha cambiato tutto: da una parte l'interesse del pubblico per i media del gruppo (primi fra tutti il Blick e il suo portale) è salito ai massimi di sempre, dall'altra gli introiti pubblicitari sono crollati. La proibizione dei grandi eventi ha messo inoltre in ginocchio campi di attività del conglomerato quali Ticketcorner. Sensibile è stato anche l'impatto sul mercato delle inserzioni online.

Attualmente stando ai vertici della società non è ancora possibile quantificare in dettaglio le conseguenze del coronavirus: si parla comunque di un «elevato numero di milioni a due cifre». L'orientamento generale del gruppo rimarrà però il medesimo, assicura Walder.

Oggi è stato pubblicato il rapporto relativo al 2019. L'esercizio si chiude con un giro d'affari di 985 milioni di franchi, a fronte di 1,004 miliardi dell'anno precedente. La regione svizzera ha contribuito con 798 milioni. L'utile a livello Ebitda - cioè prima d'interessi, tasse e ammortamenti, l'unico che l'editore fornisca pubblicamente - è invece salito da 113 a 114 milioni. La dirigenza parla di un "anno solido" e punta i riflettori sull'aumento, per la settima volta di fila, della parte di Ebitda generata con le attività digitali, che ha nel frattempo raggiunto il 72%. Ringier è, fra le società editrici europee, una delle meglio trasformate in questo campo, sottolineano i direttori.

L'impresa ha però anche una storia ultracentenaria. Ringier è un gruppo mediatico in mani familiari le cui origini vengono fatte risalire alla tipografia fondata nel 1833 a Zofingen (AG) da Johann Rudolf. L'azienda venne rilevata nel 1898 da Paul August Ringier, che l'ampliò arrivando a farne una delle principali case editrici della Confederazione. Una delle pietre miliari è stata nel 1959 la fondazione del Blick, il quotidiano a pagamento più popolare del paese. La società si è poi espansa all'estero, in particolare nell'Europa orientale. Oggi è attiva sempre nel giornalismo, ma anche in altri campi che vanno dall'intrattenimento al commercio elettronico. Nel 2019 contava 7147 dipendenti, di cui 2964 in Svizzera, 3366 nell'Europa dell'est e 817 in Asia e Africa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
9 ore
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
12 ore
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
15 ore
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
STATI UNITI / CINA
18 ore
Dalla Cina a Wall Street, un'impresa sempre più ardua
La stretta dei regolatori cinesi non si è fatta attendere: dopo soli cinque mesi, Didi lascia Wall Street
SVIZZERA
20 ore
Roche, tre nuovi test per individuare la variante Omicron
I prodotti sono stati sviluppati dalla sua controllata TIB Molbiol
SVIZZERA
1 gior
«Niente quarantena per i viaggi di lavoro»
Swissmem afferma che la misura, in questa fase, «è di fatto uno stop all'esportazione»
STATI UNITI
1 gior
Twitter lancia una battaglia per proteggere la privacy nelle foto e nei video
La misura non interesserà i personaggi pubblici, vale a dire gli utenti con una spunta blu
UNIONE EUROPEA
1 gior
Multa da 344 milioni di euro per UBS, Credit Suisse e altre banche
Le ammende arrivano a conclusione dell'indagine sul cartello del settore dei cambi
SVIZZERA
1 gior
Aldi aumenta gli stipendi a tutto il personale
Aumentato anche il congedo maternità, che passa da 16 a 18 settimane
SVIZZERA
1 gior
Stoxx Europe 50, Richemont al posto di Vodafone
L'indice raccoglie le più grandi imprese europee: ci sono già ABB, Nestlé, Novartis, Roche, UBS e Zurich Insurance
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile