KEYSTONE
Il World Economic Forum del 2021 punta a essere il luogo di discussione dei cambiamenti post Covid-19.
SVIZZERA
03.06.20 - 12:120

WEF, vertice a gennaio per discutere cosa cambiare dopo la pandemia

Il nuovo format dell'incontro di Davos permetterà a tutti i cittadini d'interagire con i protagonisti

GINEVRA - Il Forum economico di Davos (WEF) organizzerà un vertice a gennaio per discutere dei cambiamenti da apportare dopo la crisi del coronavirus. All'abituale incontro nella località grigionese parteciperanno online anche i giovani di 400 città, ha annunciato oggi l'organizzazione.

Il WEF ritiene che la situazione attuale richieda un «sistema economico e sociale» che contribuisca a un futuro più equo, più sostenibile e «resistente». I leader mondiali e gli imprenditori presenti a Davos potranno allacciare un dialogo online con gli abitanti di centinaia di città, compresi i giovani. Questo 51° incontro annuale avrà quindi una formula inedita, aggiunge il WEF.

«Sappiamo che il cambiamento climatico potrebbe essere il prossimo disastro globale», ha affermato il fondatore del WEF Klaus Schwab, che chiede di «decarbonizzare rapidamente l'economia». Le persone e gli ecosistemi naturali devono essere posti al centro delle attività economiche, ha aggiunto il principe Carlo, chiedendo d'intervenire senza indugio.

Per il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres è positivo che si ammetta la necessità di «svegliarsi» dopo la crisi causata dal Covid. Le economie e le società devono essere «più eque», «più sostenibili» e «più resistenti» alle pandemie, al cambiamento climatico e a «molte altre sfide globali», ha aggiunto.

Secondo Schwab, la crisi ha messo in luce il problema della mancanza di coesione sociale, della disuguaglianza e della discriminazione. «Dobbiamo essere sicuri» che le nuove tecnologie mettano l'uomo «al centro» e garantiscano un accesso equo. Con il format scelto per l'incontro del 2021, tutti i cittadini potranno dialogare con i partecipanti a Davos. Prima del vertice si terranno anche una serie di discussioni online e saranno istituiti centri digitali per stabilire il dialogo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
1 ora
Logitech, fatturato oltre le attese
Cala però la redditività nel terzo trimestre, con più spese per il marketing e d'investimenti in ricerca e sviluppo
SVIZZERA
3 ore
Terzo trimestre proficuo per UBS, ha guadagnato oltre due miliardi
Si tratta di un aumento dell'8,9% su base annua. Una performance superiore alle attese degli analisti.
Stati Uniti
4 ore
Sono passati vent'anni dal lancio del primo iPod
Il lettore rivoluzionario che Steve Jobs presentava come «il lettore che contiene mille canzoni e sta nella mia tasca»
SVIZZERA
18 ore
Il governo Draghi blocca Syngenta
Negata l'acquisizione della produttrice di sementi Verisem, che è stata giudicata d'importanza strategica
SVIZZERA
20 ore
I prezzi delle auto rischiano di salire
La colpa è della mancanza di componenti. E dei prezzi alle stelle delle materie prime
STATI UNITI
23 ore
«Niente vaccino, niente stipendio», si unisce anche Adobe
In seguito alle decisioni di Joe Biden, anche il produttore di software ha aggiornato la sua politica aziendale
SVIZZERA
1 gior
Contratti collettivi di lavoro: nel 2021 i salari sono cresciuti
Lo conferma un rapporto dell'Ufficio federale di statistica che parla di un aumento per quelli minimi e quelli effettivi
SVIZZERA
1 gior
L'aeroporto di Zurigo è il migliore in Europa
Clienti soddisfatti e servizi di qualità: lo scalo ha ottenuto (di nuovo) il World Travel Award
STATI UNITI
1 gior
Undici Picasso all'asta per 110 milioni di dollari
Si tratta di opere che ornavano il noto Bellagio Hotel, a Las Vegas
NIGERIA
1 gior
eNaira, la Nigeria lancia la sua moneta virtuale
Si tratta della forma digitale della Naira, la moneta fisica nazionale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile