Keystone
SVIZZERA
25.05.20 - 10:410

Gli averi a vista della BNS continuano a salire, ed è record storico

Ed è la 19esima volta di fila per il valore più elevato mai raggiunto, e non è detto che sia una cosa positiva

ZURIGO - Continuano a salire gli averi a vista della Banca nazionale svizzera (BNS), un parametro osservato con attenzione perché indizio di intervento sul mercato dei cambi per evitare un rafforzamento del franco ritenuto eccessivo.

La settimana scorsa si sono attestati a 679,9 miliardi di franchi, 6,4 miliardi in più rispetto ai sette giorni precedenti, ha indicato oggi l'istituto. Si osserva il 19esimo aumento consecutivo e, nel complesso, il valore più elevato mai raggiunto nella storia.

Il ritmo di incremento è tornato ad accelerare: la settimana scorsa la progressione era stata di 4,4 miliardi, quella precedente di 5,3 miliardi e quella prima di 13,5 miliardi.

Il 19 marzo scorso, nell'ambito dell'informazione sull'esame trimestrale della situazione economica e monetaria, la BNS aveva fatto sapere che sta agendo in modo più attivo sul mercato delle divise. Come da tradizione però né allora né oggi sono stati forniti dettagli.

Nella settimana in rassegna gli averi in conti giro delle banche svizzere presso la BNS si sono attestati a 597 miliardi, mentre gli altri averi a vista si sono fermati a 83 miliardi. Per dare un'idea dell'entità di queste cifre può essere ricordato che nel 2018 il prodotto interno lordo della Svizzera ammontava a 690 miliardi.

I conti in questione vengono sorvegliati con attenzione perché una loro forte crescita costituisce un indizio che fa appunto pensare a interventi della BNS sul mercato per evitare che il franco si rafforzi.

Questo poiché quando l'istituto compra divise il corrispettivo in franchi viene accreditato sul conto della banca interessata all'operazione. Oggi l'euro è scambiato a un livello di poco inferiore a 1,06 franchi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
EMIRATI ARABI UNITI
1 ora
Il weekend sarà sabato e domenica anche negli Emirati
Il Governo ha annunciato l'introduzione di una nuova settimana lavorativa, di 4,5 giorni
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Disoccupazione stabile in Svizzera, lievemente su in Ticino
Secondo l'ultimo rapporto della Seco continuano a calare i disoccupati, dopo il boom del 2020
Stati Uniti
6 ore
È in vendita la primissima voce di Wikipedia sotto forma di NFT
Con lei, il fondatore dell'enciclopedia online hanno messo all'asta l'Imac strawberry con cui lavorava all'epoca
STATI UNITI
19 ore
Il weekend nero del Bitcoin
La valuta digitale ha visto il suo valore amputato di 13'000 dollari in due giorni (e non è la sola)
UNIONE EUROPEA
1 gior
Un nuovo look per l'Euro entro il 2024
Le banconote attuali hanno ormai un ventennio e la Bce sta pensando a un nuovo look: «Sono qui per restare»
SVIZZERA
1 gior
CdA di UBS: giunge al termine la Presidenza di Lukas Gähwiler
Cambio ai vertici della Banca: il dirigente ed ex Ceo sarà rimpiazzato da Markus Ronner
CANADA
1 gior
Manca personale: test Covid per impiegare i non vaccinati
Più difficile del previsto, nel mercato del lavoro canadese, l'attuazione della stringente politica governativa
MONDO
1 gior
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
2 gior
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
2 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile