Keystone
SVIZZERA
06.04.20 - 12:280

Coniglietti di cioccolato, il virus colpisce soprattutto le piccole imprese

La produzione è iniziata più tardi rispetto ai grandi gruppi, risentendo maggiormente delle misure

BERNA - Che impatto sta avendo il coronavirus sulla fabbricazione e il consumo della tradizionale cioccolata di Pasqua, a cominciare dal classico coniglio? Sul fronte della produzione ci stanno rimettendo i piccoli produttori, mentre per i consumi è presto per valutare la situazione.

Un'inchiesta realizzata dall'agenzia finanziaria Awp mette in luce come le pasticcerie tradizionali si trovino in difficoltà. La produzione viene avviata più tardi che presso i grandi gruppi e ha quindi risentito delle misure di igiene e di distanziamento fra i lavoratori imposte dal Covid-19. «Quest'anno abbiamo potuto fornire solo circa un terzo della normale quantità», afferma Matthias Bachmann, direttore di una pasticceria a Lucerna. A causa delle restrizione l'azienda si è vista costretta a interrompere la produzione e lo stesso hanno fatto anche altri operatori del ramo.

Sul lato della domanda dei consumatori nessuno si sbilancia troppo in previsioni. Coop non ravvisa al momento alcuna diminuzione, mentre Migros fa sapere che è ancora troppo presto per esprimersi, perché la gran parte degli articoli viene smerciata immediatamente prima delle festività.

I grandi produttori avevano già terminato la produzione prima che scoppiasse la crisi, ma anche loro si aspettano difficoltà. A causa della chiusura dei negozi propri, dell'assenza di turisti e della parziale chiusura dei punti vendita del commercio al dettaglio Lindt & Sprüngli si attende un indebolimento delle attività pasquali, che rappresentano peraltro un momento importante per l'intero settore.

Secondo Urs Furrer, dell'associazione di categoria Chocosuisse, l'industria del ramo sta riconoscendo l'importanza del commercio online. «Ho l'impressione che, a causa della crisi, le aziende stiano prendendo la digitalizzazione ancora più seriamente». Attualmente però il problema numero uno del settore è un altro: «la difficoltà è rappresentata dai servizi di consegna: con l'enorme flusso di pacchi a volte non è più garantito che il coniglietto di Pasqua o l'uovo di cioccolato arrivino al posto giusto al momento giusto», osserva Furrer.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
EMIRATI ARABI UNITI
2 ore
Il weekend sarà sabato e domenica anche negli Emirati
Il Governo ha annunciato l'introduzione di una nuova settimana lavorativa, di 4,5 giorni
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Disoccupazione stabile in Svizzera, lievemente su in Ticino
Secondo l'ultimo rapporto della Seco continuano a calare i disoccupati, dopo il boom del 2020
Stati Uniti
7 ore
È in vendita la primissima voce di Wikipedia sotto forma di NFT
Con lei, il fondatore dell'enciclopedia online hanno messo all'asta l'Imac strawberry con cui lavorava all'epoca
STATI UNITI
20 ore
Il weekend nero del Bitcoin
La valuta digitale ha visto il suo valore amputato di 13'000 dollari in due giorni (e non è la sola)
UNIONE EUROPEA
1 gior
Un nuovo look per l'Euro entro il 2024
Le banconote attuali hanno ormai un ventennio e la Bce sta pensando a un nuovo look: «Sono qui per restare»
SVIZZERA
1 gior
CdA di UBS: giunge al termine la Presidenza di Lukas Gähwiler
Cambio ai vertici della Banca: il dirigente ed ex Ceo sarà rimpiazzato da Markus Ronner
CANADA
1 gior
Manca personale: test Covid per impiegare i non vaccinati
Più difficile del previsto, nel mercato del lavoro canadese, l'attuazione della stringente politica governativa
MONDO
1 gior
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
2 gior
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
2 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile